Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Nipote Giuseppe Meazza: “Avevo un nonno davvero speciale”

Nipote Giuseppe Meazza: “Avevo un nonno davvero speciale”

Inter, Giuseppe Meazza inserito nella Hall of Fame nerazzurra. Il ricordo del nipote Federico Jaselli subito dopo la premiazione

Giuseppe Meazza

INTER NIPOTE MEAZZA PREMIO/ Il sito ufficiale nerazzurro aveva indetto per il secondo anno consecutivo il concorso per inserire nella Hall of Fame, altri quattro campioni divisi per ruolo. Ieri sera nello stadio a lui intitolato, il nipote di uno dei quattro moschettieri interisti che sono stati scelti dai tifosi, era presente allo stadio prima della partita con il Chievo, per ritirare il premio dedicato a suo nonno Giuseppe. Queste le parole di Federico Jaselli ai microfoni di InterTv dopo la premiazione: “Un orgoglio grandissimo, indescrivibile. Mi tremavano le gambe all’ingresso in campo. Ringrazio il pubblico per aver acclamato il nome del nonno, non me l’aspettavo. Ho portato allo stadio anche il mio bambino perché volevo vivesse un’emozione che io in tanti anni non avevo mai vissuto così forte”. Gli hanno chiesto un ricordo riguardante il suo illustre parente e lui ha detto: “Beh, proprio lui mi portava qui a San Siro fin da piccolino, e aveva la brutta abitudine di andare via un quarto d’ora prima della fine del match per paura del traffico. Ogni tanto ci faceva perdere qualche gol. Scherzi a parte, ricordo l’applauso che tutto il pubblico vicino a noi gli tributava ogni volta, e da lì capii che avevo un nonno davvero speciale”. Gli hanno fatto notare che i voti sono arrivati anche dai tifosi più giovani e lui ha dichiarato: “Una cosa stupenda. Con gli anni che passano, c’è sempre il rischio che un nome vada dimenticato. Invece questo premio, che arriva anche dai più giovani, vuol dire tanto. E io per questo li ringrazio davvero di cuore”.