Ritiro a Lugano: annuncio a sorpresa di Antonello

0
14

News Inter, il ritiro estivo si svolgerà a Lugano dall’8 al 14 luglio prossimo. Stamane è avvenuta la presentazione ufficiale

Antonello e Marotta (Getty Images)

Questa mattina, al Casinò di Lugano, gli amministratori delegati nerazzurri Alessandro Antonello e Beppe Marotta (che ha dribblato l’argomento Icardi) hanno presentato il prossimo ritiro che si svolgerà, appunto, a Lugano dall’8 al 14 luglio prossimo. Come riporta il sito ufficiale della società targata Suning, “a fare gli onori di casa il presidente dell’FC Lugano Angelo Renzetti, il Presidente del Consiglio di Stato del Canton Ticino Christian Vitta, il Sindaco di Lugano Marco Borradori, il Capo dicastero Cultura, Sport ed Eventi Roberto Badaracco e il Vice Presidente del Casinò di Lugano Erasmo Pelli”.

Inter, ritiro a Lugano. Antonello: “Allenamenti a porte chiuse”

Al termine del ritiro si terrà la prima edizione della ‘Casinò Lugano Cup‘, con la sfida amichevole tra la squadra di Antonio Conte e l’FC Lugano. Durante la conferenza stampa c’è stato un annuncio a sorpresa – che non ha certo fatto felici i tifosi – da parte dell’ad Antonello: “Gli allenamenti saranno a porte chiuse“. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter. Come spiega sempre ‘inter.it’, “per ragioni di sicurezza e di rispetto della privacy della delegazione nerazzurra, lo stadio di Cornaredo sarà riservato alle attività di FC Internazionale Milano. Vista l’impossibilità di utilizzo del campo principale e dei 3000 posti a sedere dello stadio, gli allenamenti si svolgeranno a porte chiuse per garantire la sicurezza”.