Home Esclusive di InterLive.it ESCLUSIVO Sarenka23: “Conte uomo giusto”. Poi ‘bastona’ Icardi

ESCLUSIVO Sarenka23: “Conte uomo giusto”. Poi ‘bastona’ Icardi

Inter, prima puntata della nuova rubrica dedicata agli youtubers e Instagrammers nerazzurri. A Interlive.it oggi ha parlato Sara, nota su Youtube come Sarenka23

Sarenka23

Comincia su Interlive.it una nuova rubrica dedicata al mondo degli Youtubers e Instagrammers interisti. Si parte con Sara, una ragazza che tutte le mamme vorrebbero come nuora perché unisce alla bellezza anche una grande intelligenza, considerati anche gli argomenti che posta sul suo canale Youtube (sarenka23) e sulla sua pagina Instagram (sarenka235) che non riguardano solo il club nerazzurro ma anche il paranormale, la religione e l’ufologia. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter.

Come è nata la tua passione per i colori nerazzurri e chi te l’ha trasmessa?

Sono interista da quando sono nata. Quella per il calcio e per l’Inter è una passione che mi è stata trasmessa da mio papà. Ho cominciato a seguire il calcio sin da quando ero piccolina ed è una delle mie più grandi passioni. L’amore per questo sport cresce a dismisura di giorno in giorno”.

Se ne avessi il potere, quali sono i quattro giocatori che faresti restare o tornare giovani in modo da averli per sempre in squadra?

Sono tanti i giocatori, passati dall’Inter, che mi sono rimasti nel cuore ed è davvero difficile sceglierne soltanto 4. Probabilmente sceglierei Julio Cesar, Walter Samuel, Esteban Cambiasso e Diego Milito, colui che ha concretizzato un sogno che noi interisti porteremo sempre nel cuore. A questi giocatori ne aggiungerei tantissimi altri, tra cui l’immenso capitan Javier Zanetti, Francesco Toldo, Alvaro Recoba, Iván Zamorano, il solo ed unico fenomeno Ronaldo, Ivan Cordoba e tanti tanti altri…“.

Cosa ne pensi di Antonio Conte?

Penso che sia l’uomo giusto per riuscire a divenire nuovamente competitivi, sia nel campionato di serie A ma anche a livello europeo. L’allenatore è stato fortemente voluto dall’intera società e io sono fiduciosa in questo nuovo progetto anche se prediligo i fatti alle parole quindi speriamo di vedere i risultati in campo, che è quello che conta. Si tratta di un professionista quindi non mi importa del suo passato alla Juve, mi interessa il suo futuro nell’Inter”.

A tuo avviso la società ha preso la decisione giusta mettendo in vendita Icardi?

Si, penso che sia giusto vendere Icardi anche perchè dopo così tante polemiche e situazioni negative penso che non abbia più nulla da trasmettere alla squadra. Lo ringrazierò sempre per tutto ciò che ha fatto di positivo ma, al tempo stesso, da tifosa non posso categoricamente accantonare tutto quello che è accaduto ed il mancato rispetto a noi tifosi. Lukaku mi piace anche se rimane ancora un sogno. Mi preoccupa un pochino l’approccio che potrebbe avere al campionato di serie A ma lo considero un grande giocatore ed i grandi giocatori hanno spirito di adattamento. Dzeko rimane un punto interrogativo, vedremo come proseguiranno sul mercato nelle prossime settimane”.

A maggio 2020 saresti soddisfatta della stagione dell’Inter se…

Un notevole traguardo sarebbe sicuramente accorciare le distanza dalla Juve, la squadra più forte del nostro campionato. Tutti gli anni siamo abituati a viverci un campionato scontato che si sa già come andrà a finire quindi spero che diventi più divertente e che squadre rimaste a lungo dormienti possano finalmente ritornare grandi“.