Stendardo: “Icardi non rientra nei piani di Conte per scelta tecnico-tattica”

0
18

Inter, l’ex calciatore ed ora avvocato Guglielmo Stendardo ha voluto dare un’opinione sulla nuova squadra di Antonio Conte e sulla situazione di Mauro Icardi

calciomercato inter icardi
Mauro Icardi (Getty Images)

INTER STENDARDO SU ICARDI/ L’ex difensore Guglielmo Stendardo ora avvocato, è stato intervistato da Sportitalia per avere un’opinione sulla situazione sia dell’Inter che di Mauro Icardi e sulle possibilità che il calciatore possa fare una denuncia per mobbing alla società nerazzurra. Queste le sue parole in merito: “Marotta ha dimostrato di avere le idee chiare, innanzitutto prendendo Antonio Conte che rappresenta un valore aggiunto per l’Inter. Con Sanchez l’organico è competitivo, l’Inter può ambire al titolo ed è sicuramente tra le squadre più forti del campionato”. Per quanto riguarda l’ex capitano nerazzurro ha spiegato: “Non credo assolutamente al mobbing perché la società gli garantisce di allenarsi con la squadra. Il giocatore non rientra nei piani del tecnico per scelta tecnico-tattica. Penso che questa situazione sia stata gestita male. Icardi è un giocatore forte e con qualità, mi auguro possa trovare una soluzione entro fine mercato, anche se la vedo dura”.