Home Pagelle - I voti degli esperti Brescia-Inter 1-2, Lautaro più Lukaku e Conte di nuovo primo

Brescia-Inter 1-2, Lautaro più Lukaku e Conte di nuovo primo

Cronaca, tabellino, pagelle con top e flop del match Brescia-Inter valevole per la decima giornata del campionato di Serie A

brescia inter pagelle tabellino
Brescia-Inter 1-2 (Getty Images)

L’Inter soffre ma vince contro il Brescia e si riprende la testa della classifica. Adesso per restare davanti a tutti ai nerazzurri non resta che tifare il Genoa del grande ex Thiago Motta domani avversario della Juventus a Torino. Al ‘Rigamonti’ si gioca a una porta per la prima mezz’ora. Brescia tutto schiacciato dietro, Inter padrona del gioco ma lenta. Poco dopo il ventesimo sblocca la partita Lautaro con un tiro deviato in scivolata da Cistana che fa terminare il pallone in rete. Da quel momento i padroni di casa mettono la testa fuori e diventano più aggressivi, senza però combinare alcunché di pericoloso. A inizio secondo tempo il Brescia parte forte e con Balotelli sfiora in un paio di occasioni il gol. I nerazzurri resistono con resilienza e un po’ di fortuna riuscendo addirittura a trovare con Lukaku la rete del raddoppio: il belga riceve a sinistra, si accentra e col mancino piazza il pallone all’angolino. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter che poi viene salvata da Handanovic e nella stessa azione ancora da Balotelli che da due passi spara alto. La squadra di Corini la riapre comunque a un quarto d’ora dal termine con Bisoli che sfrutta un buco sulla fascia sinistra per penetrare e infilare la porta interista: l’ultimo tocco è però di Skriniar. L’undici di Conte è sulle gambe, soffre fino alla fine ma riesce a prendersi i punti persi col Parma e di nuovo la vetta, anche se forse solo per una notte.

Pagelle e tabellino di Brescia-Inter

TOP

Lautaro – Fa tutto e anche di più, oltre al gol, ad alto ritmo e con la cattiveria di chi vuole arrivare in alto. E’ l’attaccante perfetto per Conte. Sempre più una conferma.

Lukaku – Benino nel gioco di sponda, poi un grande gol in un momento chiave, di enorme difficoltà. Un gol decisivo per i tre punti e il ritorno in testa alla classifica.

FLOP

Asamoah – Torna dopo un turno di riposo e gioca una partita troppo superficiale. Si accontenta di fare il compitino, non spingendo mai sulla sua fascia di competenza.

Brescia-Inter 1-2
22′ Lautaro, 62′ Lukaku, 75′ Bisoli

BRESCIA (3-5-2): Alfonso; Cistana, Gastaldello (67′ Martella), Mangraviti (74′ Ndoj); Sabelli, Bisoli, Tonali, Romulo (85′ Matri), Mateju; Balotelli, Donnarumma. All.: Corini.

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Barella, Asamoah (80′ Biraghi); Lukaku (86′ Esposito), Lautaro. All.: Conte.

ARBITRO: Fabbri di Ravenna

NOTE – Ammoniti: Candreva, Gagliardini, Tonali, Mateju, Skriniar, Balotelli, Conte