Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Morte Belardinelli: confermati i domiciliari per il tifoso napoletano

Morte Belardinelli: confermati i domiciliari per il tifoso napoletano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:48

Inter, prosegue l’iter giudiziario riguardante gli scontri avvenuti prima di Inter-Napoli del 26 dicembre 2018 che costarono la vita al giovane tifoso nerazzurro Daniele Belardinelli

Inter Napoli scontri tifosi
Inter-Napoli, scontri tra tifosi nel pre-gara (Getty Images)

INTER MORTE TIFOSO AGGIORNAMENTO/ Dopo quasi un anno da quella sera del 26 dicembre 2018, dove prima di Inter-Napoli avvennero dei tafferugli tra tifosi in cui perse la vita il giovane Daniele Belardinelli, prosegue l’iter giudiziario. Il Tribunale del riesame di Milano, ha confermato la misura degli arresti domiciliari per Fabio Manduca, il tifoso napoletano colpevole dell’investimento e della morte del giovane supporter nerazzurro, che deve rispondere della pesante accusa di omicidio volontario. Lo scorso 9 novembre dopo le richieste da parte del legale del tifoso, il Gip Guido Salvini aveva disposto il passaggio dal carcere ai domiciliari. In attesa delle motivazioni, si può spiegare tale decisione perché gli inquirenti, dopo essersi fatta una chiara idea sull’accaduto, anche grazie ai riscontri dati dai protagonisti presenti sulla macchina dell’imputato, hanno potuto concludere questa parte di vicenda. Come ha spiegato il sito del ‘Corriere della Sera’. In ogni caso si è ancora in attesa del deposito delle motivazioni ufficiali.

LEGGI ANCHE >>> Prosegue la caccia al bomber: i nomi
LEGGI ANCHE >>> Marotta all’assalto dei parametri zero
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Florenzi nome caldo per Conte