Icardi: Psg pronto ad acquistarlo già a gennaio ma Wanda Nara dice no

0
11

Inter, Wanda Nara preferirebbe soprassedere alla possibilità che il Psg paghi già a gennaio la clausola per l’acquisizione di Mauro Icardi. La procuratrice preferirebbe aspettare la prossima estate per vedere se ci sono altri pretendenti 

icardi wanda nara
Mauro Icardi e Wanda Nara – Getty Images

INTER ICARDI NARA AGGIORNAMENTO/ Dopo tre mesi,  si può tranquillamente dire che l’affare Mauro Icardi ha fatto felici tutti. Da una parte, il giocatore sta dimostrando di essere sempre un cecchino dell’area di rigore, dall’altra, nonostante le polemiche, l’Inter ha due attaccanti che stanno facendo comunque bene: globalmente 18 gol in campionato e nonostante la retrocessione in Europa League 7 reti in Champions League. Il sogno di Marotta e Conte, sarebbe l’acquisizione a titolo definitivo da parte della squadra transalpina dell’attaccante già a gennaio,  in modo da avere un bel gruzzolo da investire tutto o in parte sul mercato invernale. Il club della capitale ci starebbe pensando, ma c’è già un intoppo che potrebbe rimandare la decisione a giugno. Il dirigente Leonardo sarebbe propenso ad acquisire subito il calciatore, anche perché ormai Edison Cavani sia per l’età che per il contratto in scadenza a giugno, non rientrerà più nel progetto del club francese e Mauro Icardi sarebbe perfetto per il futuro.

LEGGI ANCHE ->>> Inter, la Champions di Conte e Spalletti

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Inter, incertezza Skriniar: incontro per l’erede

Il problema è la moglie e procuratrice del calciatore  Wanda Nara che, nonostante il suo assistito potrebbe passare da un contratto da 5.5 milioni annui, che prendeva all’Inter,  a 10 milioni con il Psg. In questo momento l’argentino ha un contratto da 7 milioni di euro annui più bonus, ma Wanda Nara vuole vedere se nel prossimo mercato estivo potrebbero farsi sotto ancora Real Madrid o addirittura Juventus, per poi decidere di mandarlo dal miglior offerente, come ha spiegato ‘Tuttosport’ nell’edizione odierna.