Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Calciomercato, appello all’Inter: “Riprendetemi subito!”

Calciomercato, appello all’Inter: “Riprendetemi subito!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:55

Il calciomercato Inter si è chiuso ufficialmente ieri. Marotta ha messo a segno il colpo Eriksen, ma Conte voleva un attaccante. Spunta il retroscena.

calciomercato inter marotta roma politano spinazzola
Inter, Marotta fa arrabbiare la Roma (Getty Images)

Un mercato quasi perfetto. Chiusa la sessione invernale di trasferimenti, l’Inter è stata unanimemente riconosciuta come la regina della campagna di gennaio grazie al super colpo Eriksen. Un acquisto peraltro finanziato non con la cessione di un big, bensì con quella di un esubero come Gabigol. Tutto perfetto? Non proprio. Perché il tecnico Antonio Conte ha spinto fino alla fine per ottenere un attaccante che potesse agire da vice Lukaku. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter. Fallito l’assalto a Giroud, ieri Marotta ha provato in extremis a trovare l’accordo con Zaza del Torino senza riuscirci. E allora si andrà avanti con il belga, Lautaro Martinez, Sanchez e il giovane Esposito fino al termine della stagione.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, tutti gli affari UFFICIALI di gennaio

Calciomercato Inter, retroscena Arnautovic: voleva tornare

Ma spunta un clamoroso retroscena dell’Estremo Oriente. Attraverso il suo fratello e agente, infatti, Marko Arnautovic si sarebbe offerto per un ritorno all’Inter, dove militò da giovanissimo sotto la gestione Mourinho senza lasciare traccia. Il centravanti austriaco voleva ‘scappare’ dalla Cina, impaurito come molti calciatori europei dal coronavirus che sta colpendo tantissime persone. Dopo il ‘No’ incassato dall’altro suo ex club – il West Ham – l’attaccante dello Shanghai SIPG ha provato a bussare alle porte dei nerazzurri. Ma da un lato non c’erano i tempi tecnici per imbastire la trattativa e dall’altro Conte non era convinto del suo valore. Insomma, l’appello è rimasto inascoltato.

LEGGI ANCHE >>> Inter, il punto sugli infortunati: Conte cambia modulo

Marko Arnautovic (Getty Images)