Calciomercato Inter, accordo chiuso | Beffa e ‘occasione’ per Marotta

0
48

Le ultime di calciomercato Inter mettono in evidenza il possibile addio a un grande obiettivo dei nerazzurri per il centrocampo

calciomercato inter marotta
Beppe Marotta, AD dell’Inter (Getty Images)

Nel prossimo calciomercato l’Inter proverà ad alzare ulteriormente il livello della squadra per ridurre il gap dalla Juventus. I maggiori sforzi potrebbero essere concentrati a centrocampo, dove Conte necessità di maggiore forza fisica e di un elemento capace di inserirsi in zona gol. In cima alla lista del tecnico salentino figura probabilmente ancora Arturo Vidal, ben disposto ad approdare in nerazzurro mentre su quella di Marotta potrebbero esserci Sergej Milinkovic-Savic e, a quanto pare Paul Pogba.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Inter, bye bye Lautaro | Scambio shock

Calciomercato Inter, dalla Spagna: accordo per Milinkovic-Savic!

Sul serbo in forza alla Lazio giungono però cattive notizie. Stando alle ultime indiscrezioni di ‘todofichajes’, il futuro del classe ’95 di Lleida sarà certamente in Inghilterra: nello specifico, al Manchester United. Per il portale spagnolo, il classe ’95 costerà ai ‘Red Devils’ ben 90 milioni di euro più bonus. L’accordo, sempre per la medesima fonte, è di fatto già stato raggiunto con l’ufficialità che arriverà però solo al termine della stagione. Milinkovic-Savic dovrebbe prendere il posto proprio di Pogba, dato da tempo in partenza.

calciomercato inter milinkovic
Sergej Milinkovic-Savic (Getty Images)

E questa può essere invece una buona notizia per l’Ad nerazzurro. Visti i soldi che spenderà per il 21 biancoceleste, il club inglese potrebbe essere disponibile a concedere uno sconto importante per il cartellino del francese – scendendo fino a 60-70 milioni – per cui restano comunque davanti sia Juventus che Real Madrid nonostante i rapporti eccellenti con l’agente Mino Raiola.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
Calciomercato | Addio Inter e nuovo club: le ultime

Calciomercato Inter, il Real vuole Skriniar | Ecco le contropartite