Inter-Getafe 2-0 | Lukaku più Eriksen, nerazzurri ai quarti

0
1

Cronaca, tabellino, pagelle con top e flop della gara Inter-Getafe valevole per gli ottavi di finale di Europa League

Inter-Getafe 2-0 (Getty Images)

L’Inter vola alla final eight di Europa League superando per 2-0 gli spagnoli del Getafe alla ‘Veltins Arena’ di Gelsenkrichen. Gli spagnoli partono con l’acceleratore aggredendo alti in ogni zona del campo. I nerazzurri non riescono a esprimere il proprio gioco rischiando di andar sotto in due-tre occasioni. Sulla prima, un colpo di testa di Maksimovic proprio a inizio gara, provvidenziale la gran parata di Handanovic. Poi la squadra di Conte prende campo e fiducia trovando alla mezz’ora la rete del vantaggio: preciso lancio di Bastoni a cercare in profondita Lukaku, il belga vince il duello fisico con Exteita e piazza il pallone all’angolino. Nel secondo l’Inter soffre per quasi mezz’ora, a un quarto d’ora dal termine l’arbitro Taylor va al Var e dà rigore agli spagnoli per il fallo di mano di Godin (prima spinto). Dal dischetto, però, il subentrato ed esperto Molina sbaglia malamente calciando a lato. Gol mangiato, gol subito: Eriksen, appena entrato, chiude i giochi a sette dal termine mettendo in ghiaccio la qualificazione. Ora in campo lunedì a Dusseldorf contro, molto probabilmente, il Bayer Leverkusen.

Pagelle e tabellino Inter-Getafe

TOP

Bastoni – Determinante, col piede mancino rovente. Da lui partono i gol di Lukaku ed Eriksen.

Lukaku – Il solito, fondamentale, Lukaku. 30esima rete stagionale, l’ennesima pesante. Per questa Inter è insostituibile.

Barella – Una macchina sempre accesa, prezioso anche tatticamente.

Godin – La sua esperienza ha fatto la differenza lì dietro. Sta riscattando una prima parte di stagione al di sotto delle attese.

FLOP

Young – Combina poco per meritare la sufficienza.

INTER-GETAFE 2-0
32′ Lukaku, 83′ Eriksen

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Bastoni; D’Ambrosio (83′ Biraghi), Barella, Brozovic (81′ Eriksen), Gagliardini, Young; Lukaku, Lautaro Martinez (69′ Sanchez). All.: Conte

GETAFE (4-4-2): Soria; Suarez, Etxeita, Djené, Olivera (88′ Portillo); Nyom (68′ Jason), Arambarri (89′ Duro), Timor, Cucurella; Maksimovic (56′ Angel Rodriguez); Mata (69′ Molina). All.: Bordalas

ARBITRO: Taylor (Ing)

NOTE – Ammoniti: Suarez. Al 75′ Molina sbaglia il calcio di rigore

LEGGI ANCHE >>> Inter, Marotta: “Conte è stato esplicito” | Poi: “Domani ufficiale”