Mandorlini: “Lukaku giocatore imprescindibile per la squadra di Conte”

0
1

Inter, l’ex giocatore e ora allenatore Andrea Mandorlini, ha voluto dare il suo parere sulla squadra nerazzurra, su Conte e soprattutto sull’importanza di un calciatore come Lukaku, nell’economia della squadra

Mandorlini (Getty Images)

INTER MANDORLINI INTERVISTA/ L’ex giocatore ed ora allenatore Andrea Mandorlini, confermato anche per la prossima stagione alla guida del Padova in serie C, ha voluto dare il suo parere sull’Inter, intervistato da TuttoMercatoWeb Radio. L’ex difensore, in nerazzurro dal 1984 al 1991 vincendo il campionato dei record, una Supercoppa Italiana e una coppa Uefa, ha esordito con queste parole: “Dalla sfuriata di Conte, alla condizione fisica, fino alla convinzione. Credo che l’Inter stia veramente bene”. Il tecnico ha voluto entrare nello specifico e ha spiegato: ” “Quanto può aver influito la sfuriata non lo so. Si vede che la squadra sta bene, ha gioco e idee. E’ in un momento positivo. Dopo tanti anni si raggiunge una semifinale europea, tutto fa pensare al meglio. Ma un po’ di strada va ancora fatta. Certo è una squadra in crescita“. CLICCA QUI per le altre news sui nerazzurri.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, niente Juve o Psg | Accordo totale: vuole l’Inter

Calciomercato Inter, ‘caso’ Eriksen | Doppio scenario sul danese

Gli hanno chiesto un parere su Lukaku e lui ha detto: “Ha numeri importanti, all’inizio era macchinoso ma poi l’adattamento ha fatto sì che diventasse imprescindibile. L‘Inter ha avuto una fase non buona e ora è al top come squadra e anche con il suo leader. L’Inter non può prescindere da lui”.