Inter-Nazionale: saranno 5 i convocati italiani della squadra di Conte

0
34

Inter, niente vacanze per i calciatori nerazzurri che dovranno rispondere alla chiamata delle loro nazionale per le partite di Nations League. E la prossima stagione inizierà il 19 settembre

mancini italia
Roberto Mancini (Getty Images)

INTER CONVOCATI IN NAZIONALE/ E’ ufficialmente finita la stagione delle nostre squadre di serie A, con la sconfitta nella finale di Europa League dell’Inter contro il Siviglia per 3-2. In attesa di ripartire con il campionato 2020/21 il 19 settembre, toccherà alla Nazionale di Roberto Mancini tener vivo l’interesse degli appassionati con le due sfide di Nations League. La squadra italiana è inserita nel gruppo 1 della League A con Bosnia-Erzegovina, Olanda e Polonia. In questo momento il tecnico della nostra Nazionale ha intenzione di convocare almeno inizialmente 33-34 giocatori per il pre-ritiro del 26 agosto e tra questi ci saranno quasi sicuramente 5 giocatori nerazzurri: D’Ambrosio, Gagliardini, Barella, Bastoni (che però è Under 21) e Sensi. Non saranno convocati Gollini e Romagnoli che sono infortunati, mentre Verratti verrà valutato dopo la finale di Champions League di domani sera tra Psg e Bayern Monaco. Il tecnico gradirebbe avere anche qualche altro giocatore dell’Under 21 di Nicolato, che però deve affrontare la Svezia nel girone di qualificazione ai prossimi Europei di categoria il giorno 8 settembre. I calciatori sono i seguenti: oltre al già citato Bastoni, ci sarebbero Tonali, Locatelli, Scamacca, Kean, Pinamonti. Almeno i primi due insieme a Bastoni, Mancini vorrebbe averli a Coverciano, ma la decisione finale sarà presa lunedì.  CLICCA QUI per le altre news sui nerazzurri.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Zhang: “Il bilancio della stagione è positivo”. Poi ‘dribbla’ argomento Conte

Handanovic: “Poteva girare diversamente. Ma dalle sconfitte si impara di più”

L’Italia affronterà in casa la partita di esordio con la Bosnia-Erzegovina il 4 settembre, per poi giocare in Olanda il 7 settembre, l’incontro che potrebbe essere decisivo ai fini della vittoria finale del girone.