Kanté: per il sogno di Conte serve il sacrificio di un giocatore importante

0
32

Inter, il sogno della dirigenza e soprattutto di Antonio Conte è quello di portare a Milano il centrocampista del Chelsea N’Golo Kanté. L’unica possibilità per soddisfare la richiesta del Chelsea di 60 milioni di euro è quella di una cessione importante

N’Golo Kante (Getty Images)

INTER KANTE’ AGGIORNAMNTO/ L’Inter e soprattutto Antonio Conte, sognano di portare a Milano N’Golo Kanté. Le possibilità ci sono visto che il Chelsea ha fatto la spesa per ringiovanire la rosa portando a Londra: Havertz, Werner, Chilwell, Ziyech e Sarr, anche se poi l’età media si alza con Thiago Silva. Il club inglese è disponibile alla cessione del suo centrocampista, ma pretende minimo 60 milioni di euro e non ha alcuna intenzione di scendere al ribasso. Come ha spiegato Piero Ausilio in un’intervista, per il momento il giocatore resta tra gli ‘obiettivi impossibili’, quindi l’unica possibilità è quella di un sacrificio importante nel reparto di centrocampo. Il primo della lista è anche l’ultimo arrivato in casa nerazzurra, quel Christian Eriksen che l’allenatore non ha chiesto e che non rientra nelle sue preferenze, visto che fa fatica a trovargli un ruolo adatto nel suo 3-5-2 e che quindi viene relegato in panchina per essere utilizzato quando è possibile. Il secondo nome è quello di Marcelo Brozovic, che un giorno viene confermato e il giorno dopo è nella lista dei partenti, ma che in ogni caso qualora arrivasse un’offerta importante potrebbe lasciare Milano.

Per tutte le altre news sul calciomercato dei nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, da Godin a Eriksen | Quindici cessioni in vista

In questo momento nella rosa nerazzurra, sono veramente pochi i giocatori che non hanno alcuna possibilità di essere ceduti in caso di offerta irrinunciabile, a parte Lukaku, De Vrij, Bastoni e pochi altri.