Calciomercato Inter, Eriksen si sfoga | Assalto a sorpresa

0
124

Christian Eriksen continua a non essere soddisfatto del suo minutaggio mentre dalla Spagna lanciano una bomba su un suo futuro in Turchia 

Christian Eriksen (Getty Images)

Christian Eriksen è arrivato lo scorso gennaio per provare a garantire il salto di qualità all’Inter di Conte senza però riuscirsi. Il centrocampista danese non è infatti riuscito a calarsi al meglio negli schemi di Conte che lo ha più volte relegato ai margini delle rotazioni concedendogli solamente scampoli di partita. Un minutaggio basso che non è andato giù allo stesso Eriksen, il quale ai microfoni di ‘Kanal 5’ ha ammesso: “Mi sarebbe piaciuto giocare qualche minuto in più e avrei potuto provare qualcosa di più. Ma quello che conta è la decisione dell’allenatore”. Per tutte le altre news sul calciomercato dei nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, tutto su Kante. Alternativa shock con lo scambio

Calciomercato Inter, Eriksen vuole spazio: offerta dal Fenerbahçe

Christian Eriksen (Getty Images)

Eriksen ha poi proseguito specificando però: “Abbiamo guadagnato un numero incredibile di punti, vinto un numero incredibile di partite e segnato un numero incredibile di gol, più di quanto non abbiano fatto prima e abbiamo subito meno gol. Siamo anche arrivati in finale di Europa League, dove l’Inter non approdava da molti anni. Quindi è difficile entrare e dire che ovviamente vuoi giocare. Più minuti ottieni, più puoi dimostrare. Ma mi ripeto: ovviamente si poteva fare di meglio, ma alla fine penso che sia difficile quando la squadra vince”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, colpo a sorpresa: strappato alla Juve per 21 milioni

Christian Eriksen (Getty Images)

Un piccolo sfogo quello di Eriksen che innesca ancora una volta voci su un suo possibile addio. Secondo quanto sottolineato da ‘Todofichajes.com’ il Fenerbahçe sarebbe particolarmente interessato all’ex Tottenham tanto da provare a mettere sul piatto un prestito con opzione di riscatto. L’Inter dal canto suo preferisce un trasferimento definitivo anche se conosce le difficoltà del mercato. Peraltro dovrebbe pagare almeno metà dello stipendio del danese…

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, annuncio bomba: “Non rinnovo”. Inter in agguato