Inter-Parma, Marotta: “Prestazione non all’altezza, ma c’era un rigore netto”

0
66

Le parole di Marotta dopo Inter-Parma, terminata col punteggio di 2-2

Beppe Marotta a Sky Sport

Beppe Marotta è intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’ dopo Inter-Parma criticando l’operato dell’arbitro Piccinini, che ha negato un rigore solare a Perisic, facendo inoltre una disamina sul Var e la classe arbitrale: “Questo non è un intervento per creare degli alibi, perché è una cultura che non ci appartiene – ha esordito l’Ad nerazzurro – Fatta questa premessa, credo che sia doveroso esprimere delle valutazioni sugli arbitraggi avuti. Questo è l’unico strumento che abbiamo per esprimerci, purtroppo c’è un vuoto normativo sul Var, per l’intervento di esso serve un chiaro intervento dell’arbitro. Oggi c’era un rigore chiarissimo in nostro favore, quindi o l’arbitro doveva stare più attento oppure serviva l’intervento del Var. La nostra prestazione non è stata all’altezza, quindi magari questo episodio non avrebbe cambiato il risultato, ma questo non cambia la considerazione che è stata fatta”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, circondato dai top club | Marotta vuole blindarlo

Inter-Parma, Marotta: “Necessario maggior confronto con la classe arbitrale. Non avrei firmato per il pari”

Beppe Marotta (Getty Images)

“Un episodio del genere è l’esempio di come il supporto tecnologico serva a chiarire meglio una situazione – ha aggiunto Marotta – Servirebbe un maggior confronto con la classe arbitrale, in modo da facilitare anche il loro operato. Se mi aspettavo un’Inter migliore? Stiamo vivendo un periodo complicato, c’è tutto un insieme di approssimazione. Il campionato è lunghissimo, già aver riacciuffato la partita è stato importante. Chiaramente, però, prima della partita non avrei sottoscritto il pari”, ha concluso Marotta. Per tutte le altre news sull’Inter CLICCA QUI.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Interlive.it | Calciomercato, ter Stegen-Inter: ecco la verità

Calciomercato Inter, ESCLUSIVO: nuovo scambio con il Milan