Kolarov: il difensore è rientrato a Milano e non giocherà con la sua Nazionale

0
30

Inter, il difensore Aleksandar Kolarov è rientrato oggi a Milano. Il calciatore ha lasciato il ritiro della sua Nazionale e non scenderà in campo contro l’Ungheria e la Scozia con la Serbia dopo il veto da parte della società meneghina che gli ha ‘consigliato’ di non giocare

Kolarov in azione (Getty Images)

INTER KOLAROV AGGIORNAMENTO/ Il difensore dell’Inter Aleksandar Kolarov è rientrato a Milano e quindi non disputerà con la Serbia le sfide di Nations League sia di questa sera contro l’Ungheria, che di mercoledì prossimo contro la Scozia. La notizia è stata confermata ieri dal portale Mozzarsport e oggi, la stessa Federcalcio serba, ha dato ulteriore ratifica. L’Inter aveva fatto esplicita richiesta e aveva posto il veto, affinché il calciatore non giocasse nemmeno lo spareggio valido per un posto ai prossimi europei, che tra l’altro ha visto la nazionale della ex Jugoslavia sconfitta ai calci di rigore dalla Scozia. Il calciatore nerazzurro era arrivato nel ritiro della sua Nazionale acciaccato e quindi la società meneghina aveva chiesto al suo tesserato di non scendere in campo, per evitare di aggravare ulteriormente il suo infortunio.

Per tutte le altre news di calciomercato sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Inter-Cile, è scontro | Nota UFFICIALE del club nerazzurro

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, Eriksen tuona: “Conte non mi vede” | Scambio col Psg

Una notizia positiva per il tecnico Antonio Conte visto quello che sta accadendo ad alcuni calciatori nerazzurri, partiti per rispondere alla chiamata delle rispettive nazionali e che tra Covid e infortuni, rischiano di non giocare le prossime decisive partite.