Calciomercato Inter: Conte-Marotta, ‘scontro’ per il bomber | I dettagli

0
38

In casa Inter è tornato d’attualità l’argomento relativo all’acquisto di una valida alternativa a Romelu Lukaku. Conte e Marotta hanno pareri diversi

Antonio Conte e Beppe Marotta (Getty Images)

Conte-Marotta, ennesimo ‘scontro’ in vista o meglio dire già in atto. La causa è nuovamente il vice Lukaku. Stando a ‘Tuttosport’ ora il tecnico nerazzurro spinge per un nome specifico, quello di Arkadiusz Milik che è fuori rosa al Napoli oltre che in scadenza di contratto nel prossimo mese di giugno. Il bomber polacco è alla ricerca di una nuova squadra in ottica soprattutto degli Europei, su forte pressing della stessa Federcalcio come testimoniano le pesanti dichiarazioni del Presidente della Federcalcio Zibi Boniek.

“Se è possibile presentarsi agli Europei in forma senza giocare per un anno? Ritengo sia assolutamente impossibile, non conosco nessuno che l’abbia fatto – le sue parole a ‘Sportowe Fakty’ riportate dal quotidiano torinese – Ecco perché spero con tutto il cuore che Milik possa ricominciare a giocare. Non ci sono dubbi: cambiare club in inverno è una condizione per andare agli Europei, senza giocare non verrà convocato“.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, bye bye Eriksen | Scambio e 38 milioni

Calciomercato Inter, ‘scontro’ Conte-Marotta per Milik: Giroud il piano B per gennaio

Marotta avrebbero già avviato i contatti con l’entourage di Milik, ma la sua idea è quella di ingaggiarlo a giugno a costo zero (Juventus e non solo permettendo) con un contratto quadriennale da circa 5 milioni di euro netti a stagione. Insomma un totale vicino ai 40 milioni. Per gennaio sarebbe invece costretto a trattare con De Laurentiis, a tirare fuori altri milioni per il cartellino. Lo ‘scontro’ con Conte matura proprio su questa visione differente per ciò che concerne le tempistiche dell’operazione.

Arkadiusz Milik (Getty Images)

L’alternativa può essere Giroud, con il Ct della Francia Didier Deschamps che un po’ come Boniek con Milik – seppur con toni diversi – gli ha nuovamente ‘consigliato’ di cambiare squadra in previsione dell’Europeo. Ma anche per il francese bisognerebbe andare a discutere col suo club, vale a dire il Chelsea che è notoriamente bottega cara e restia a concedere favori o ‘sconti’. Per tutte le altre news di calciomercato sui nerazzurri CLICCA QUI.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Inter, erede Handanovic in Serie A | Doppia ipotesi di scambio

Calciomercato Inter, nome shock per il dopo Conte | “Ho parlato con Ausilio”