Sassuolo-Inter, Darmian: “Quella di oggi è stata un’ottima prestazione, volevamo riscattarci”

0
228

Sassuolo-Inter 0-3, il calciatore Matteo Darmian anche oggi è stato autore di un’ottima partita e si è tolto anche la soddisfazione di regalare l’assist a Gagliardini per il gol del 3-0 che ha chiuso definitivamente l’incontro con il Sassuolo

Matteo Darmian (Getty Images)

SASSUOLO-INTER 0-3 DARMIAN INTERVISTA/ E’ arrivato all’Inter accolto timidamente dai tifosi, ma si sta dimostrando un’ottima pedina nello scacchiere di Antonio Conte e in tutte le partite in cui è stato chiamato in causa ha sempre fatto bene. Il calciatore Matteo Darmian anche oggi ha disputato un ottimo incontro, con la ciliegina sulla torta dell’assist per il terzo gol di Gagliardini. Al termine della partita, è stato intervistato da InterTv e ha esordito così: “Quella di oggi è stata un’ottima prestazione: dopo la sconfitta in coppa volevamo riscattarci, è stato il miglior modo per farlo”. Poi ha aggiunto: “Sapevamo di incontrare una squadra in forma, forte e con elementi di qualità: siamo venuti qui convinti di quello che dovevamo fare, si è visto e abbiamo meritato la vittoria. Sono contento per l’assist: è sempre bello quando si riesce a dare una mano anche in avanti”. Sulla sua fascia di competenza l’ex Parma ha dovuto affrontare Boga, ma effettivamente se l’è cavata egregiamente e in merito ha confermato: “Sapevo che sarebbe stato un avversario tosto e forte, ma lo abbiamo limitato di squadra, come abbiamo limitato tutti i loro giocatori offensivi. La prestazione a livello generale è stata ottima“.

Per tutte le altre news sull’Inter CLICCA QUI.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Inter, ESCLUSIVO: contatti per Musso | Ecco il ‘pericolo’

Inter, ESCLUSIVO agente Radulovic: “Perfetto per il 3-5-2. Stankovic decisivo”

LEGGI ANCHE >>> Sassuolo-Inter, Marotta: “Statistica impietosa. Eriksen non funzionale”

Martedì sera partita decisiva in Germania, per mantenere ancora acceso il lumicino di speranza per approdare agli ottavi di Champions League e in merito il giocatore ha dichiarato: “Dobbiamo avere stessa voglia cattiveria e determinazione: sarà difficile, loro sono avversario tosto come abbiamo visto a san Siro. Ogni partita in Champions è difficile: andremo lì per vincere, perché vogliamo fare tutto il possibile per cercare il passaggio del turno, finché non saremo condannati dall’aritmetica“.