Inter-Shakhtar 0-0 | Fallimento nerazzurro, Conte fuori dalla Champions

0
756

Top e flop più tabellino della sfida Inter-Shakhtar valevole per l’ultima giornata della fase a gironi di Champions

Pagelle e tabellino Inter-Shakhtar (Getty Images)

Per il terzo anno consecutivo l’Inter dice addio alla Champions già alla fase a gironi fallendo il match qualificazione all’ultima giornata. Colpa del ‘famoso’ biscotto tra Real e Borussia M’Gladbach? No, degli stessi nerazzurri incapaci – un po’ anche per sfortuna, vedi la traversa di Lautaro a inizio gara – di battere in casa lo Shakhtar Donetsk mentre a Madrid la squadra di Zidane chiudeva presto la pratica dando in teoria una spinta maggiore a Lukaku e compagni. In teoria, appunto, mentre i fatti dicono 0-0 e Inter ultima nel girone con 6 punti, quindi nemmeno in Europa League dove vanno invece gli ucraini.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, affare Marcos Paulo | Le ultime di InterLive

Pagelle e tabellino Inter-Shakhtar

TOP

Barella – Non doveva giocarla, ma la gioca quasi ai suoi soliti livelli. Prova a dir poco generosa.

Sanchez – Entra con lo spirito giusto, Lukaku gli nega il gol da posizione però di offside. Valore aggiunto, forse Conte poteva metterlo dentro già a inizio secondo tempo.

FLOP

Hakimi – Malissimo il primo tempo, non salta mai l’uomo cercando sempre la giocata semplice e banale. Qualche spunto nel secondo tempo, ma niente di eclatante.

Lukaku – E’ vero che deve lavorare sempre per due, ma non riesce a prendere per mano la squadra. Squadra senza il leader e il suo trascinatore, nella serata in cui doveva esserci a tutti i costi.

Brozovic – Lento nel pensiero e nelle gambe. Non riesce a dare né qualità né velocità alla manovra. Poco lucido.

Young – Prestazione a dir poco pessima sotto tutti i punti di vista.

Conte – Per il secondo anno consecutivo non riesce a portare l’Inter agli ottavi di Champions, finendo con uno scialbo pareggio un girone disastroso. Solo 6 punti e zero gol allo Shakhtar, nerazzurri nemmeno in Europa League. Ci mettiamo pure i cambi tardivi, forse sbagliato quello di Lautaro. Insomma, un disastro il Conte europeo.

Per tutte le altre news sull’Inter CLICCA QUI

TABELLINO

Inter-Shakhtar 0-0

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (84′ D’Ambrosio); Hakimi (84′ Darmian), Barella, Brozovic, Gagliardini (75′ Sanchez), Young (68′ Perisic); Lukaku, Lautaro (84′ Eriksen). All.: Conte

Shakhtar (5-3-2): Trubin; Dodo, Bondar, Stepanenko, Vitao (36′ Khocholava), Matvienko; Marlos (63′ Alan Patrick), Kovalenko, Maycon; Tete (63′ Solomon), Taison (85′ Dentinho). All.: Castro

Arbitro: Vincic (Slo)
Var: Gil
Ammoniti: Vitao, Gagliardini, Hakimi, Brozovic, Conte, Castro
Note: 1′ di recupero p.t.; 4′ s.t.