Giordano: “Vorrei sapere perché Antonio Conte mette sempre solo alla fine Eriksen”

0
391

Inter, l’ex attaccante Bruno Giordano non le ha mandate a dire e ha voluto difendere a spada tratta Christian Eriksen facendo notare come Antonio Conte lo stia utilizzando pochissimo e solo per pochissimi minuti

Antonio Conte in conferenza

INTER GIORDANO INTERVISTA/ L’ex attaccante Bruno Giordano, è stato intervistato da TuttoMercatoWeb Radio e ha dato il suo parere sull’Inter, partendo dall’eliminazione dalle coppe fino ad arrivare ad Antonio Conte e Christian Eriksen. Queste le sue dichiarazioni riguardanti il ‘teorico’ piano B della squadra nerazzurra: “No, perché non lo abbiamo visto. Ha continuato a giocare nello stesso modo, anche nel finale doveva spingere e non trovare equilibrio. Vorrei sapere perché mette sempre solo alla fine Eriksen. Perché vuole dimostrare che anche con lui non si vince? Anche l’altro giorno c’ha provato, mi sembra un giocatore di una professionalità unica”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, vice Lukaku | Rispunta una vecchia pista
LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter | 85 milioni per Lautaro: tutti i dettagli
LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, è tutto fatto per Vidal | A Milano per visite e firma

Gli hanno fatto notare, che la formazione meneghina non ha una grandissima esperienza europea, ma l’ex calciatore ha dissentito dicendo: “Non è così. Lukaku gioca nel Belgio, Lautaro gioca in Argentina con Messi, Vidal ha fatto la storia della nazionale cilena. Perisic ha vinto la Coppa Campioni lo scorso anno. Di sicuro se un allenatore sbaglia, anche i giocatori devono portarla a casa la partita. Avevano un girone alla portata, ma alla fine ha portato a casa solo 6 punti. Ma in Europa il percorso di Conte è stato così anche con la Juve e con il Chelsea. In Europa serve altro, chi gioca a 5 difficilmente vince“.