Lautaro: furia e insoddisfazione per l’argentino e gestaccio a Conte dopo il cambio in Champions

0
360

Inter, Lautaro Martinez ha fatto un gesto alla Giorgio Chinaglia ai Mondiali del 1974 al momento di uscire dal campo dopo essere stato sostituito da Eriksen. Probabilmente il giocatore voleva restare in campo per segnare quel gol che i pali prima nella gara con i tedeschi e poi con gli ucraini gli hanno negato

Calciomercato Inter
Lautaro Martinez (Getty Images)

INTER LAUTARO GESTACCIO/ Probabilmente la delusione per l’eliminazione dalle coppe europee dopo il pareggio contro lo Shakhtar Donetsk non lo ha fatto notare, ma al momento della sostituzione di Lautaro Martinez con Christian Eriksen, il giocatore argentino, quasi in stile Giorgio Chinaglia ai Mondiali del 1974, fa un gestaccio verso l’allenatore mentre esce dal campo. Probabilmente l’attaccante voleva restare in campo per cercare di sbloccare quella partita e teoricamente quel tiro che ha ‘spaccato’ la traversa, ma non ha portato in vantaggio la squadra nerazzurra, gli doveva essere rimasto indigesto e voleva vendicarsi, visto che anche con il Borussia M’Gladbach un altro legno a portiere battuto, gli ha negato la gioia del gol. Domani nella sfida valida per l’undicesima giornata del campionato di serie A con il Cagliari alla Sardegna Arena il calciatore partirà dalla panchina, anche in previsione della prossima partita di campionato di mercoledì sera contro il Napoli al Meazza, sicuramente non per il comportamento dopo la sostituzione.

Per tutte le altre news sui nerazzurri clicca QUI.

LEGGI ANCHE>>> Inter, parla Pellegrini: “Darei Matthaus a Conte. Tutto sul paragone Eriksen-Bergkamp”

 

Dopo l’eliminazione dalle coppe, la dirigenza e soprattutto i tifosi nerazzurri si aspettano una bella risposta in campionato da parte della squadra meneghina, visto che adesso l’obiettivo campionato non è più una possibilità ma un obbligo. Come ha spiegato Calciomercato.com