Inter, Conte bacchetta Vidal | E spunta un’ipotesi clamorosa

0
4702

Un fin qui deludente Vidal finisce anche nel mirino di Antonio Conte, ovvero di colui il quale lo ha voluto con forza all’Inter. Si parla di possibile addio, le ultime

Arturo Vidal (Getty Images)

Ieri contro lo Spezia, sconfitto 2-0 da Lukaku e compagni, c’è stato il ritorno in campo di Arturo Vidal. Nella mezz’ora disputata il cileno non ha fatto granché, dimostrando poca brillantezza fisica che non può essere esclusiva conseguenza dell’ultimo acciacco fisico che lo ha costretto a saltare le tre precedenti gare contro Shakhtar, Cagliari e Napoli. Del resto da quando è arrivato all’Inter, sul finire della scorsa sessione di calciomercato, che il classe ’87 palesa un ritardo di forma, fatta eccezione per un paio di partite in cui ha mostrato alcuni lampi del ‘vero’ Vidal. Per tutte le altre news sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Spezia, Conte: “C’è un po’ di stanchezza”. Poi ‘messaggio’ al club

Calciomercato Inter, ‘bomba’ dalla Spagna: addio Vidal e assalto a De Paul

Il Vidal visto finora a Milano ha deluso anche Conte, che si è speso tantissimo per ottenere il suo arrivo ad Appiano, andando persino a ‘scontrarsi’ con Marotta, totalmente contrario. Nella conferenza stampa a margini della gara coi liguri, il tecnico lo ha ‘bacchettato’: “Dovrà lavorare per mettersi al pari con gli altri, recuperando il tempo e il terreno perduto“, la stilettata del leccese al suo ‘pupillo’ che in Spagna danno addirittura possibile partente nell’ormai imminente finestra invernale. Conte si farebbe ‘brillare’ alla Pinetina se ciò dovesse accadere… Secondo ‘elgoldigital.com’ la società sta prendendo in seria considerazione la cessione di Vidal.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, da Nainggolan a ‘Papu’ Gomez | Ausilio allo scoperto

Vidal con Hakimi (Getty Images)

Con l’addio del 33enne, arrivato di fatto a costo zero bonus esclusi, i dirigenti di viale della Liberazione potrebbero andare all’assalto di Rodrigo De Paul, valutato dall’Udinese sui 35 milioni di euro e nel mirino pure della Juventus.