Zaccheroni: “Per sostituire Lukaku, meglio Sanchez di Perisic. Sensi se sta bene fa la differenza”

0
222

Sampdoria-Inter, in vista della partita di domani tra la squadra di Claudio Ranieri e quella di Antonio Conte, il tecnico Alberto Zaccheroni ha voluto dare il suo parere sul possibile sostituto di Romelu Lukaku. Inoltre ha parlato anche di Stefano Sensi

Zaccheroni

SAMPDORIA-INTER ZACCHERONI INTERVISTA/ L’allenatore Alberto Zaccheroni, anche se è fermo dal 2016 dopo aver allenato per un breve periodo la squadra cinese del Beijing Guo’an, ha voluto dare il suo parere sul possibile sostituto di Romelu Lukaku, nella sfida di domani tra la Sampdoria e l’Inter. Nonostante il calciatore belga, dopo che gli esami di questa mattina non hanno rilevato nulla di grave e quindi partirà con la squadra alla volta di Genova, difficilmente verrà rischiato dal primo minuto contro la formazione di Claudio Ranieri. Sul suo possibile sostituto il tecnico, intervistato da Sky, ha detto: “Sanchez lo vedo più attaccante di Perisic, che si è abituato a fungere sopra la linea di centrocampo. Ma il feeling con il gol ce l’ha di più Sanchez: chi deve sostituire Lukaku deve essere abituato a segnare gol”. Per tutte le altre news clicca QUI.

LEGGI ANCHE>>> Ottime notizie su Lukaku | Le ultime in vista di Sampdoria-Inter

Poi ha aggiunto: “Sensi è nato trequartista e penso di averlo visto quando è esploso a Cesena. Ha i tempi di gioco del regista, ma ha la qualità per cercare la conclusione e per dettare l’ultimo passaggio: se sta bene fisicamente è un giocatore che sposta gli equilibri. Credo che l’utilizzo suo o di Gagliardini sia legato all’equilibrio della squadra”.