Inter, per Brozovic parlano statistiche, numeri e Conte | In estate sul mercato, adesso insostituibile

0
376

Inter: Brozovic contro la Juventus è stato autore di un’altra grande partita ma in estate era sul mercato. Perché ora è insostituibile

Inter
Marcelo Brozovic affronta Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Marcelo Brozovic, anche contro la Juventus, è stato autore di una prestazione davvero di altissimo livello. Il centrocampista croato è ormai un giocatore insostituibile nella rosa a disposizione di Antonio Conte. La sua importanza si nota anche nei numeri e nelle statistiche. Il calciatore nerazzurro classe 1992 ha effettuato 972 passaggi in Serie A in questa stagione. Solo Marten De Roon (1004) e Manuel Locatelli (1331) sono riusciti a fare meglio. Le statistiche, però, fanno soltanto da sfondo al Brozovic attuale, un altro giocatore rispetto a quello pasticcione di inizio anno che sembrava dover lasciare l’Inter in qualsiasi momento. Le cose, però, sono andate diversamente. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Weah: “Il Milan deve temere più la Juve dell’Inter”. Poi paragone con Lukaku

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, ‘Papu’ Gomez arriva gratuitamente? Trattativa (im)possibile

Inter
Brozovic e Lautaro (Getty Images)

Nella posizione di playmaker, l’ex giocatore della Dinamo Zagabria ha regalato certezze ad una squadra che ad inizio anno non ne aveva molte dimostrando di poterci stare benissimo e convincendo Antonio Conte. Come? Semplicemente, anche se semplice non è, allontanando le continue voci di mercato e sfornando prestazioni che non hanno lasciato spazio a dubbi sul suo valore. Dopotutto, questo fanno i grandi giocatori. E l’Inter, di talenti come Brozovic, ne ha bisogno come del pane.