Facchetti jr: “L’assenza di Lukaku potrebbe svegliare delle energie sopite nel gioco dell’Inter”

0
167

Inter, in vista della sfida di questa sera contro la Juventus e valida per la semifinale di andata di Coppa Italia, il figlio dell’indimenticabile Giacinto Facchetti, Gianfelice, ha voluto dare le sue delucidazioni sia sulla sua squadra del cuore che sulla partita che si giocherà tra poco

Facchetti jr (Getty Images)

INTER GIANFELICE FACCHETTI INTERVISTA/ Il figlio dell’indimenticabile Giacinto Facchetti, Gianfelice, ha risposto alle domande di TuttoMercatoWeb Radio sulla sua squadra del cuore, a partire dalla sfida di questa sera in Coppa Italia con la Juventus. Queste le sue dichiarazioni in merito: “È vero che giocando la partita tra andata e ritorno, una sfida in equilibrio stasera rimanderebbe tutto a Torino. La Juve non vorrà perdere e l’Inter vuole incrementare la sua consapevolezza, che si è venuta a creare in questo mese di gennaio con risultati importanti”. La squadra di Antonio Conte, ha vinto poco più di due settimane fa la sfida di campionato con i bianconeri e gli hanno domandato che tipo di indicazione ha dato questo successo e lui ha spiegato: “Qualcosa si era visto anche prima. Anche Eriksen si sta ricavando uno spazio, questo vuol dire che c’è armonia e tranquillità nel percorso che sta facendo”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, vice Lukaku | Rispunta una vecchia pista
LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter | 85 milioni per Lautaro: tutti i dettagli
LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, è tutto fatto per Vidal | A Milano per visite e firma

Gli hanno chiesto, quale sarà il settore più importante che potrebbe fare la differenza nella partita di questa sera al Meazza e lui ha detto: “Mentre in campionato ero ottimista, perché avevamo Hakimi e mancava Cuadrado, in quella parte di campo, la fascia destra, ci si giocherà molto. L’assenza di Lukaku poi potrebbe svegliare delle energie sopite nel gioco dell’Inter“.