Calciomercato, furia Raiola: ci riprova con l’Inter. Ecco la risposta

0
12705

Le ultime di calciomercato Inter chiamano in causa ancora una volta Mino Raiola, agente di de Vrij e Pinamonti ma anche del portiere del Milan ‘Gigio’ Donnarumma

Calciomercato Inter
Mino Raiola (Getty Images)

Siamo a metà febbraio e il Milan ancora non è riuscito a trovare un accordo con Mino Raiola per il rinnovo del contratto di ‘Gigio’ Donnarumma in scadenza a giugno, quindi fra soli quattro mesi. Indiscrezioni di calciomercato sostengono che il potente agente sia sempre più irritato dell’atteggiamento della dirigenza rossonera, che fin qui ha sempre proposto una cifra inferiore alla sua richiesta di 10 milioni di euro netti a stagione fino in sostanza al giugno 2023, con clausola ‘d’uscita’ bassa. E che, di conseuguenza, abbia ricominciato a fare il giro delle sette chiese per cercare una nuova sistemazione al portiere classe ’99, quantomeno per provare a ‘spaventare’ Maldini & company…

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, svolta totale | Firma senza clausola

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Calciomercato, niente Inter: ha già firmato con un altro club

Calciomercato Inter, rispunta Raiola con il ‘cadeau’ Donnarumma (a zero): le ultime

Fra le sette chiese, oltre naturalmente alla Juventus, ci sarebbe pure l’Inter. Ulteriori rumors, infatti, parlano di un nuovo tentativo di Raiola anche con i nerazzurri, con Marotta nello specifico col quale vanta un eccellente rapporto. Il procuratore avrebbe quindi riofferto Donnarumma, considerato che la ‘Beneamata’ è alla ricerca dell’erede di Samir Handanovic e che Musso, il preferito, pare sia diretto alla Roma. La risposta dell’Ad interista, però, sarebbe stata negativa, visto che la richiesta d’ingaggio di Raiola – 10 milioni l’anno, appunto, come chiesto al Milan che rimane la prima scelta di Donnarumma – è troppo alta, specie in questo momento di grosse difficoltà economiche e di incertezza fronte societario.

calciomercato inter donnarumma milan icardi psg juve
Inter, idea Donnarumma (Getty Images)