Milan-Inter 0-3 | Super Lautaro e Lukaku, Conte allunga in testa. Perisic perfetto

0
557

Cronaca, tabellino, top e flop del derby Milan-Inter andato in scena al ‘Meazza’ e valevole per la 23esima giornata del campionato di Serie A

Pagelle e tabellino derby Milan-Inter (Getty Images)

L’Inter stravince il derby e allunga in vetta alla classifica a +4 proprio sul Milan. I nerazzurri vanno avanti subito con il colpo di testa di Lautaro su cross al bacio di Lukaku, sprecando poi diverse occasioni per il raddoppio. I rossoneri crescono verso la fine sfiorando il pari con Theo Hernandez. La squadra di Pioli parte forte nella ripresa, con quella di Conte salvata due volte da Handanovic prima di raddoppiare sempre con Martinez e del 3-0 finale di Lukaku che mette in cassaforte un successo pesantissimo in chiave scudetto. Per tutte le altre news sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Calciomercato, niente Inter: ha già firmato con un altro club

Pagelle e tabellino Milan-Inter

TOP

Lautaro – Partita eccezionale che sblocca e che chiude. Svolge un gran lavoro anche in fase difensiva, una delle migliori prestazioni da quando è all’Inter, da applausi di tutto San Siro se ci fosse stato il pubblico.

Perisic – Perfetto, impeccabile il croato che ormai si è preso la titolarità della fascia mancina. Generoso e concentrato fino alla fine, serve a Lautaro il pallone del raddoppio.

Handanovic – Nel momento di grande sofferenza ha il merito di tenere il vantaggio con due super parate su Ibrahimovic nell’arco di pochi secondi. Non è ancora finito…

Lukaku – Voleva e meritava il gol dopo una partita battagliera, di grandissimo sacrificio sbloccatasi pure grazie a lui. A Lautaro servito un vero e proprio cioccolatino…

Skriniar – Ibrahimovic annientato, come quasi la totalità dei palloni buttati in mezzo all’area dal Milan, grazie anche al super lavoro dei compagni de Vrij e Bastoni.

FLOP (Nessuno)

TABELLINO

Milan-Inter 0-3
4′ e 56′ Lautaro, 65′ Lukaku

Milan (4-2-3-1): G.Donnarumma, Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez, Tonali (66′ Leao), Kessie; Saelemaekers (66′ Meite), Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic (74′ Castillejo). All.: Pioli

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi (82′ Young), Barella (85′ Vidal), Brozovic, Eriksen (78′ Gagliardini), Perisic (78′ Darmian); Lautaro Martinez (78′ Sanchez), Lukaku. All.: Conte

Arbitro: Doveri di Roma 1
Var: Mariani
Ammoniti: Kjaer, Hakimi, Saelemaekers
Note: 1′ recupero pt; 3′ st