Inter, ESCLUSIVO ag.Kossounou: “E’ un difensore completo”. Poi ‘apre’ alla Serie A

0
9868

Stando a indiscrezioni di calciomercato l’Inter è sulle tracce di Odilon Kossounou. Interlive.it ha intervistato in esclusiva Patrick Mork, agente insieme a Marc Benson del giovane difensore ivoriano

Odilon Kossounou in azione contro Correa della Lazio (Getty Images)

Anche se ha la seconda miglior difesa del campionato, potendo contare su elementi di grande livello, Marotta e soci si guardano comunque intorno alla ricerca di nuovi potenziali innesti per il reparto arretrato. A tal proposito, di recente è stato accostato all’Inter Odilon Kossounou, ivoriano classe 2001 autore fin qui di una grande stagione con la maglia del Bruges. Interlive.it ha contattato in esclusiva Patrick Mork, insieme a Marc Benson agenti del 19enne nativo di Abidjan, il quale ha aperto all’eventualità di un approdo in Italia del suo assistito: “La Serie A è una destinazione possibile – le sue parole – Per Odilon stiamo parlando con molti club, proprio dall’Italia abbiamo ricevuto diversi interessamenti sia l’estate scorsa che adesso”. Per tutte le altre news sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Calciomercato, niente addio a zero: accordo in chiusura

Odilon Kossounou in azione (Getty Images)

ODILON KOSSOUNOU
ALTO 1,91m
20 ANNI, IVORIANO
30 PRESENZE NEL 2020/2021
CONTRATTO FINO AL 2024

Kossounou è già nel giro della Nazionale maggiore (4 presenze, con il debutto avvenuto lo scorso ottobre) e, stando ai rumors, nel mirino pure del Milan: “E’ un giocatore speciale, difficile paragonarlo a qualche difensore del passato o del presente – ha evidenziato Mork a Interlive.it – Per me è un difensore completo, molto veloce come ha dimostrato l’anno scorso in Champions League contro un certo Mbappe… Prezzo? Troppo basso quello fatto dai media (sui 20 milioni di euro, ndr) – ha risposto in conclusione Mork – Ovviamente parliamo sempre di una cifra inferiore al suo valore”. Kossounou potrebbe quindi fruttare anche più dei 25 milioni di euro che fruttò la cessione del brasiliano Wesley all’Aston Villa, ovvero 25 milioni che ad oggi rappresenta quella ‘record’ della storia del Bruges.