Calciomercato Inter, ritorno di fiamma | Plusvalenza con la Juve

0
1347

Domenica a San Siro nella netta vittoria dell’Inter contro il Genoa ha impressionato la prova personale di Mattia Perin: possibile ritorno di fiamma? 

Inter
Erede di Handanovic (Getty Images)

L’Inter vince e convince ancora in campionato abbattendo con un netto 3-0 a San Siro il Genoa di Ballardini. Un successo che consente alla squadra di Conte di mantenere la distanza sul Milan, vittorioso a sua volta di sera sul campo della Roma. Rete inviolata per Handanovic che a dispetto del ritorno su alti livelli potrebbe essere comunque sostituito da un portiere più giovane la prossima estate. Vista la carta d’identità la dirigenza interista pensa giustamente anche all’avvenire della porta nerazzurra, sondando il terreno per alcuni profili. Oltre ai vari Musso e Cragno spunta anche una vecchia conoscenza.

Per tutte le news di calciomercato e non solo sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Inter, oggi l’addio ai nerazzurri | Ecco tutti i dettagli

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, 60 milioni per il titolarissimo | I dettagli

Calciomercato Inter, Perin impressiona a San Siro: scambio per il dopo Handanovic

Calciomercato Inter, scambio per Perin
Mattia Perin (Getty Images)

Nel KO di domenica a San Siro ha impressionato positivamente la prova di Mattia Perin, tornato a livelli altissimi dopo le pesanti problematiche fisiche delle ultime stagioni. C’è quindi chi parla di un possibile ritorno di fiamma da parte dell’Inter,  alla quale fu molto vicino anni fa, prima del suo primo grave infortunio al ginocchio. L’estremo difensore genoano è però di proprietà della Juventus, un fattore che complica inevitabilmente il possibile affare.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, addio Vidal | Arriva un altro cileno

Si tratta dunque di una eventuale suggestione con il suo agente che potrebbe imbastire il tutto sulla base di uno scambio alla pari con un altro suo assistito in forza all’Inter, ovvero Matias Vecino. Sarebbe un cambio alla pari sui 12/15 milioni di euro, ma entrambe le società potrebbero in caso di necessità modificare la cifra per fare una super plusvalenza. Resta ad ogni modo solamente una suggestione con Perin possibile idea per il dopo Handanovic, che intanto dal canto suo continua a difendere egregiamente la porta dell’Inter.