Inter brutta ma vincente | E finalmente cinica (aspettando l’Atalanta)

0
270

Inter: i nerazzurri soffrono e battono il Parma e si preparano al match contro l’Atalanta. Perché è normale vincere anche così in una stagione

Inter
Parma-Inter 1-2 (Getty Images)

Tutto si può dire tranne che l’Inter non sappia vincere soffrendo. La vittoria esterna contro il Parma di D’Aversa (1-2) ne è la dimostrazione. Antonio Conte, d’altronde, l’aveva preparata proprio così limitando il pressing dei suoi giocatori e cercando di fare attenzione ai contropiedi micidiali degli emiliani. E grazie ad una doppietta di Sanchez, i 3 punti sono arrivati. tre punti ‘brutti’ per i nerazzurri. E non è un difetto. tante volte, infatti, in partite insidiose come quella di ieri sera, la ‘Beneamata’ ha fallito pareggiando o perdendo nella maniera più superficiale possibile. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Inter, contro il Parma altro record di Handanovic | 317 presenze come Altobelli

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, assalto al big | L’ex Juventus sul piatto

Inter
Lukaku e Sanchez (Getty Images)

Ieri invece no, Lukaku e compagni hanno raggiunto l’obiettivo creando poco e gestendo il risicato vantaggio. Contro l’Atalanta, chiaramente, sarà un’altra storia. Ci vorranno qualità e tanta, ma veramente tanta intensità per battere la ‘Dea’ (e potrebbe non bastare). Conte lo sa bene, ma non si dica che vittorie come quelle di ieri sera siano una vergogna. La creatura di Conte ieri ha disputato un match brutto e col braccino corto, tutto vero. Ma ha vinto, e lo ha fatto da grande squadra. Il cambio di mentalità, mano a  mano, si nota. Eccome se si nota.