Nanchino: pronti i soldi per le pendenze di fine marzo, compresa la prima rata per Hakimi

0
167

Inter, come previsto entro il 31 marzo verrà saldata sia la pendenza per la prima rata di Achraf Hakimi al Real Madrid sia verranno saldati tutti gli stipendi per evitare problemi con la Uefa

Inter
Achraf Hakimi (getty Images)

INTER PAGAMENTI PRONTI/ In attesa che martedì avvenga la presentazione del nuovo logo dell’Inter, la società nerazzurra nei prossimi giorni risolverà i problemi di natura economica. In primis il pagamento della prima rata da 10 milioni di euro per Achraf Hakimi al Real Madrid, come da accordi precedenti. Quindi da Nanchino è arrivato anche il nulla osta per i capitali che servono per pagare gli stipendi dei calciatori, in modo da evitare problemi con la Uefa in vista della partecipazione alle prossime coppe europee. Viceversa, si è ancora in attesa di conoscere il futuro del club, se resterà nelle mani degli Zhang anche nella prossima stagione o se, dal primo luglio, ci sarà una nuova proprietà con l’importante ingresso di nuove sponsorizzazioni e naturalmente, con la possibilità di fare un buon calcio mercato.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, niente Inter: ha già firmato con un altro club
LEGGI ANCHE >>> Nervosismo Conte-Oriali: la ‘confessione’ di Barella
LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, rinnovo bloccato | Scambio e addio

In ogni caso la società tranquillizza i tifosi, i migliori giocatori della compagina nerazzurra e in primis il bomber Romelu Lukaku, non saranno assolutamente ceduti, nonostante le voci di mercato che lo vedrebbero tornare in Premier League la prossima stagione, visto che lo stanno cercando in tanti, l’ultima squadra ad essere associata all’attaccante nerazzurro è stato il Chelsea di Tuchel. Inoltre l’attaccante belga, al secondo anno nella squadra meneghina, continua a trovarsi divinamente e non ha la minima intenzione di lasciare l’Italia.