Inter, Pif più vicino: “Potrebbe concludersi tutto prima di maggio”

0
174

Inter: Pif, Suning e il futuro della società nerazzurra. Come stanno le cose e in che direzione sta andando la famiglia del colosso cinese

Inter
Zhang Jindong

Con la stagione calcistica che si avvicina sempre di più alla fine, l’Inter si prepara ad una volata scudetto davvero ostica. E anche fuori dal campo, la società nerazzurra si prepara a scoprire il suo futuro che, ad oggi, è più incerto che mai. Dalla pista BC Partners sempre meno calda a Pif, la strada intrapresa da Suning sembra non essere quella della cessione. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, questione rinnovi | Due nodi da sciogliere targati Brozovic e Perisic

Inter, parla Ben Jacobs di BeIN Sports: “Trattativa con Pif chiusa prima di maggio”

Inter
Steven Zhang (Getty Images)

Come detto, la pista BC Partners mano a mano che sono passate le settimane si è raffreddata sempre di più a causa della super valutazione di Zhang, che non vuole cedere l’Inter, di un miliardo di euro. Crescono quindi le quotazioni per un prestito. Pif, in tal senso, sta spendendo molte energie come spiegato da Ben Jacobs, inviato di ‘BeIN Sports’:

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, addio del gioiello della difesa | Dipende tutto da Sergio Ramos

“Pif vede un grande potenziale nell’Inter, specialmente se dovessero investire nei nerazzurri e se i diritti Serie A andassero all’Arabia Saudita: non c’è niente di certo, ma è possibile. L’unica cosa che va contro Pif è l’esigenza di Suning di trovare capitali prima della fine della stagione: gli arabi vuole naturalmente capitalizzare nel caso in cui l’Inter vinca lo scudetto. Ad ogni modo, mi è stato detto che le trattative dovrebbero accelerare in modo significativo perché accada qualcosa prima di maggio.