Inter-Cagliari, 30esima giornata di Serie A | Scopriamo la prossima avversaria dei nerazzurri

0
351

Inter-Cagliari: scopriamo i prossimi avversari della squadra di Conte alla vigilia della trentesima giornata del campionato di Serie A

Inter-Cagliari
Leonardo Semplici (Getty Images)

L’Inter per la volata scudetto, il Cagliari per evitare la retrocessione. Il match di domani fra nerazzurri e sardi, in programma allo stadio ‘San Siro’ alle 12.30, non è per niente banale. Occorrerà attenzione infatti, perché i ‘Casteddu’ hanno necessariamente bisogno di punti e nonostante la difficile posizione di classifica sanno come fare male.

Inter-Cagliari: scopriamo il momento di forma dei sardi

Inter-Cagliari
Cagliari (Getty Images)

Non è di certo il miglior momento della stagione per il Cagliari terzultimo in campionato. La squadra allenata da Leonardo Semplici, infatti, viene da tre sconfitte consecutive contro Juventus e Verona, ma soprattutto contro una diretta concorrente per la lotta alla salvezza, lo Spezia (2-1 in Liguria). E non è finita qui. Il club sardo si presenterà allo stadio Mezza con un bilancio davvero preoccupante: 16 gol fatti e addirittura 24 quelli subiti fuori casa, di poco migliore rispetto a quanto fatto in Sardegna (15 reti segnate e 26 subite). Alla vigilia del match contro l’Inter, per il Cagliari le statistiche traballano almeno quanto la posizione in campionato. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

Cagliari, punti di forza e punti deboli: ecco la squadra di mister Semplici

Inter
Cagliari (Getty Images)

Punti di forza: i punti di forza del Cagliari, nonostante la scossa ricevuta dall’arrivo di mister Semplici, sono purtroppo pochi. Uno di questi è la capacità di avere ottimi tiratori dalla lunga distanza come Radja Nainggolan che, peraltro, proprio l’anno scorso a ‘San Siro’ segnò dalla distanza.

LEGGI ANCHE>>> Serie A, Inter-Cagliari | Le probabili formazioni

Punti deboli: tanti invece i punti deboli per la squadra sarda che è poco cinica e molto fragile in difesa, soprattutto quando la squadra avversaria parte in contropiede. Arma che l’Inter potrà sfruttare a proprio vantaggio grazie a singoli del calibro di Lukaku, Lautaro ma anche Hakimi e Sanchez.

IL GIOCATORE PIU’ TEMIBILE E LA FORMAZIONE

Inter-Cagliari
Cagliari (Getty Images)

L’uomo da temere, Joao Pedro: uno dei giocatori più pericolosi, se non il più pericoloso, a disposizione di Leonardo Semplici, è Joao Pedro. Molto duttile, il brasiliano è abile nei dribbling e dispone di un tiro potente e preciso anche dalla distanza. L’ex Palermo ha pure un’ottima visione di gioco. Con il tempo è migliorato negli inserimenti oltre ad aver messo a segno un importante numero di gol.

CAGLIARI (3-5-2):Vicario; Walukiewicz, Godin, Rugani; Zappa, Marin, Duncan, Nainggolan, Lykogiannis; Joao Pedro, Simeone. Allenatore.: Leonardo Semplici.