Bertolino: “Ecco perché Conte parla di tutti come titolari e sta facendo come Mourinho”

0
196

Inter, il noto comico Enrico Bertolino ha voluto parlare del suo essere tifoso nerazzurro e di come sta vivendo questo avvicinamento verso l’obiettivo finale. Inoltre ha fatto un paragone tra il comportamento del tecnico Antonio Conte e Mourinho

Inter, Conte esulta insieme ai giocatori (Getty Images)

INTER BERTOLINO INTERVISTA/ Il comico Enrico Bertolino è stato intervistato da InterTv. L’attore ha esordito così: “L’amore per l’Inter è familiare, è DNA, non ci sono juventini o milanisti nel raggio di sei gradi di parentela. Sono quelle tradizioni che si tramandano di generazione in generazione, noi abbiamo quella dell’Internazionale“. Gli hanno domandato a livello di irrequietezza come è la situazione e lui ha spiegato: “Guardate i miei capelli bianchi… ma da interista so soffrire la tensione. Abbiamo vissuto date dolorose come il 5 maggio ma anche scontri epocali come Parma e Siena, quindi sappiamo cosa vuol dire. Questo è un campionato atipico, non c’è il pubblico ma c’è tanto in campo, in panchina e nella società”. Per tutte le altre news sui nerazzurri CLICCA QUI.

 

Gli hanno fatto notare che durante una cena aziendale, aveva fatto notare che ogni elemento deve sempre dare il massimo e lui ha confermato: “È una cosa che sostengo da tempo, una cosa che utilizziamo quando ci riferiamo alle aziende ma l’Inter ora è diventata un’azienda che vive in questo contesto e tutte le persone, anche i magazzinieri, devono dare il loro contributo. Poi è importante che in campo vadano i giocatori motivati e con la coscienza del ruolo che hanno, ecco perché Conte parla di tutti come titolari. Questo è il momento di tutti e Conte fa una cosa che ho visto fare recentemente solo a Mourinho: diventare il parafulmine. Le critiche vanno su di lui, ma la squadra va lasciata tranquilla“.