Crotone-Inter, 34esima giornata di Serie A | Scopriamo la prossima avversaria dei nerazzurri

0
139

Crotone-Inter: scopriamo i prossimi avversari della squadra di Conte alla vigilia della trentaquattresima giornata del campionato di Serie A

Crotone-Inter
Serse Cosmi (Getty Images)

Domani alle ore 18 andrà in scena Crotone-Inter. Match speciale che può significare molto soprattutto per i nerazzurri che, in attesa dell’Atalanta, in questo week end potrebbero già laurearsi Campioni d’Italia. I rossoblù, dall’altra parte, quasi matematicamente retrocessi in Serie B, daranno tutto per portare a casa un bel risultato: match quindi che ha tanto da dire.

Crotone-Inter: scopriamo il momento di forma dei calabresi

Crotone-Inter
Crotone (Getty Images)

Il Crotone non ha vissuto una stagione ottima, quantomeno non all’altezza delle altre rivali più vicine per raggiungere la quota salvezza (una sola vittoria nelle ultime cinque partite). Ad ogni modo, domani proverà a tenere testa all’Inter nel match casalingo di domani dato che in Calabria i risultati sono leggermente migliori rispetto alle gare in trasferta.

In 16 partite, infatti, sono arrivate quattro vittorie, un pareggio e ben undici sconfitte, con ventuno gol fatti e trentadue subiti. Numeri che non fanno impazzire ma, quantomeno, superiori a quelli ottenuti in trasferta (un solo successo, poi due pareggi e quattordici sconfitte con ventuno reti fatte e addirittura cinquantuno subite). Con i nerazzurri, quindi, che non perdono da gennaio, per gli uomini di Serse Cosmi sarà un match quasi impossibile. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

Crotone, punti di forza e punti deboli: ecco la squadra di mister Cosmi

Crotone-Inter
Serse Cosmi (Getty Images)

Punti di forza: i punti di forza del Crotone sono pochi. I rossoblù subiscono veramente tanti gol ma, di contro, non segnano poco (due gol fatti in più del Verona di Juric).

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, clamoroso dalla Spagna: può tornare Icardi | Ecco perché è impossibile

Punti deboli: le debolezze invece sono tante. Il Crotone fatica infatti a mantenere il possesso palla e nei confronti aerei. La squadra allenata da Serse Cosmi è spesso protagonista di tanti errori individuali. In difesa, purtroppo, il club calabrese fatica a impedire agli avversari di andare in gol dai calci piazzati fino ai tiri da lontano.

IL GIOCATORE PIU’ TEMIBILE E LA FORMAZIONE

Crotone
Simy (Getty Images)

L’uomo da temere, Simy: non ha certo bisogno di presentazioni, lui che è vicino a toccare i 20 gol in Serie A. Forte fisicamente e abile anche nel gioco aereo (sfiora i 2 metri d’altezza), è dotato pure di un gran senso della posizione. L’Inter di Antonio Conte, senza ombra di dubbio, dovrà fare attenzione a Simy più di ogni altro giocatore del Crotone.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Djidji, Golemic, Magallan; Molina, Messias, Cigarini, Benali, Reca; Ounas, Simy. All.: Serse Cosmi.