Crotone-Inter 0-2 | Eriksen e Hakimi chiudono la pratica. Lo scudetto può arrivare domani

0
270

Cronaca, tabellino, top e flop del match Crotone-Inter valevole per la 34esima giornata del campionato di Serie A

Pagelle e tabellino Crotone-Inter (Getty Images)

L’Inter vince a Crotone e già domani può laurearsi Campione d’Italia qualora l’Atalanta non riuscisse a battere il Sassuolo. Decisivo l’ingresso in campo di Eriksen, autore del gol – con deviazione di Magallan – che sblocca il match, poi chiuso definitivamente da Hakimi nel recupero. Per tutte le altre news sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Inter, obiettivo vice Lukaku: doppia ‘offerta’ a costo zero

Top e Flop Crotone-Inter

TOP

Eriksen – Entra e subito incide segnando il gol che può valere lo scudetto. Vivace nella testa e nelle gambe al di là della marcatura.

Perisic – Impatto alla Eriksen, serve a Lukaku l’assist del 2-0 poi annullato per suo fuorigioco millimetrico.

FLOP

Sensi – A sprazzi nel vivo del gioco, non incide quanto Conte si attendeva o perlomeno voleva.

Darmian – Fa meglio quando entra a gara in corso che dall’inizio, come oggi. Troppo timido.

TABELLINO
Crotone-Inter 0-2
69′ Eriksen, 92′ Hakimi

Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan, Golemic, Djidji; Molina, Messias, Cigarini (45′ Eduardo), Benali (65′ Vulic), Reca (37′ Pedro Pereira); Ounas (72′ Riviere), Simy. All.Cosmi

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Sensi (65′ Eriksen), Darmian (65′ Perisic); Lukaku, Lautaro Martinez (65′ Sanchez). All. Conte

Arbitro: Prontera di Bologna
Var: Manganiello
Ammoniti: Brozovic, Riviere, Eriksen
Note: 2′ recupero pt; 3′ recupero pt