Inter, Ausilio: “E’ solo l’inizio. Rinnovi e futuro Conte, ecco gli sviluppi futuri”

0
483

Inter: Piero Ausilio ha parlato tre giorno dopo la conquista dello scudetto numero 19 firmato nerazzurro. Le sue parole tra rinnovi e Conte

Inter
Piero Ausilio (Getty Images)

Piero Ausilio, direttore sportivo dell’Inter, direttamente da Appiano Gentile dove è stato festeggiato lo scudetto, si è espresso ai microfoni di ‘Sky Sport’ sul 19° scudetto conquistato dai nerazzurri domenica a seguito del pareggio tra Atalanta e Sassuolo. Oggi giocatori, allenatore e dirigenza si sono riuniti per festeggiare tutti insieme e, successivamente, il ds della ‘Beneamata’ ha parlato di futuro tra rinnovi e Antonio Conte:

“Futuro? Vogliamo chiudere bene questa stagione. Poi avremo tempo per riprogrammare insieme ad allenatore e società il futuro. Vogliamo ancora goderci il successo e vorremmo farlo presto anche con i tifosi. Il mister come tutti noi ha voglia di riconfermarsi. Abbiamo voglia di vincere e continuare a farlo. Però bisogna sempre essere onesti affrontando temi che verranno affrontati a tempo debito”.

LEGGI ANCHE>>> Emerson Palmieri conteso: si rinnova derby Juve-Inter

“Rinnovi? Molti sono già stati fatti, come nel caso di Bastoni con cui abbiamo più volte discusso e abbiamo quasi raggiunto la fine. Dopo aver risolto tutto il nuovo progetto finanziario del club penseremo a tutti i rinnovi. Con Lautaro eravamo a buon punto, ma ha cambiato gli agenti e dovremo riaprire ogni discorso“. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

Inter, Ausilio: “Percorso iniziato con Spalletti… E Vecino. Vogliamo vincere ancora, lo scudetto è solo l’inizio”

Inter
Luciano Spalletti e Matias Vecino (Getty Images)

“Vincere ci piace e vogliamo continuare a farlo. So quali sono i giocatori considerati fondamentali, faremo in modo che i migliori restino facendo coincidere le esigenze tecniche con quelle economiche. Al momento non possiamo farlo perché non abbiamo voglia di fare questi discorsi al momento”.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, arrivano conferme | Assalto londinese a Conte

“Percorso? E’ iniziato tutto con Spalletti tornando in Champions League e credo che la base sia quel gol di Vecino che ha cambiato le sorti dell’Inter e del nuovo progetto. Poi è arrivato Conte, lui porta tutto all’eccesso. penso che Conte abbia fatto la differenza e l’avrebbe fatta probabilmente anche altrove, ma per fortuna lo abbiamo noi“.