Berti: “Il Belgio è l’ultimo ostacolo, poi non avremmo avversari”

0
188

Inter, l’ex centrocampista Nicola Berti ha dato la sua opinione sia su Pessina che sull’Europeo e la nostra Nazionale

Nicola Berti (Getty Images)

L’ex centrocampista dell’Inter dei record di Giovanni Trapattoni, Nicola Berti, è stato ospite negli studi di Sky Sport. L’ex giocatore ha esordito così, ricordando il suo gol contro il Bayern Monaco in coppa Uefa: “Dopo il mio gol hanno dovuto abbattere lo stadio. Non è stato un pallonetto volontario, il campo mi ha aiutato così come i difensori che erano lentissimi”. Gli hanno chiesto un parere su Pessina in vista della sfida dei quarti di finale dell’Europeo tra Italia e Belgio e lui ha detto: “Gli auguro di fare un gol dopo una cavalcata di 60 metri, lo ringrazio per quello che ha detto ieri. Ha le mie stesse caratteristiche, si inserisce senza palla e vede la porta. Gli auguro di segnare col Belgio“. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Inter, arrivano conferme | Possibile colpo a zero in Olanda

LEGGI ANCHE>>> Inter, colpo a sinistra | 30 milioni e scambio

Infine gli hanno domandato, se l’Italia ha delle possibilità di vincere la manifestazione e lui ha spiegato: “Sta facendo benissimo, siamo favoriti. C’è un gruppo che va super d’accordo, non c’è una squadra che ha le nostre stesse qualità. Il Belgio è l’ultimo ostacolo, poi non avremmo avversari”.