Lautaro: “Non vincevamo la Coppa America da 28 anni, oggi abbiamo sfatato questo tabù”

0
107

Inter, l’Argentina di Lautaro Martinez vince dopo 28 anni la Coppa America. Queste le dichiarazioni del calciatore al termine della partita

calciomercato inter lautaro
Lautaro Martinez (Getty Images)

L’Argentina vince al Maracanà battendo 1-0 il Brasile la Coppa America. Al termine dell’incontro, uno stanco ma felice Lautaro Martinez ha risposto alle domande di Tyc Sports e ha dato il suo parere sulla partita. Queste le sue dichiarazioni: “Una follia, la verità è che è una cosa davvero sognata, indescrivibile. Siamo stati i giusti vincitori, ora godiamocela. Ci sono giocatori nuovi, persone che hanno fame e gente come Ángel Di María che lascia tutto per essere qui e oggi ha segnato il gol. È un chiaro esempio di come devi difendere questa maglia, questo stemma, questo Paese: sono orgoglioso di appartenere a questo gruppo, di tutto il lavoro che abbiamo fatto. Sono felice per la famiglia che non vedo da 40 o 50 giorni e che continua a sostenermi, spingendomi a far meglio. C’era poco da dire, era tutto nelle nostre mani. A casa loro, al Maracaná, Argentina-Brasile, doveva giocarsi in Argentina e ora godiamo il doppio. Giocare contro il Brasile è sempre speciale e oggi l’Argentina ha mostrato più cose di loro”. Per tutte le altre news di calciomercato e non solo CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Addio Hakimi, tocca consolarsi con Bellerin | Perché è il profilo giusto

 

Una vittoria importante, che in Argentina aspettavano addirittura da 28 anni e il calciatore ha spiegato: “So cosa rappresenta questa maglia, indosserò questa medaglia per tutta la mia vita. Non vincevamo la Copa America da 28 anni, oggi abbiamo sfatato questo tabù. Questo deve essere un punto di partenza per qualificarci alla prossima Coppa del Mondo e preparare tutto ciò che verrà”.