C’è l’accordo con Bellerin | Ma è ‘giallo’ sulle cifre

0
1308

Bellerin è il preferito dall’Inter per il dopo Hakimi. Si discute con l’Arsenal sulla formula, con gli inglesi che per ora non hanno aperto al prestito con diritto

Calciomercato Inter
Hector Bellerin (Getty Images)

Hector Bellerin rimane il preferito dall’Inter per la sostituzione di Hakimi, ceduto al Paris Saint-Germain per circa 70 milioni di euro bonus inclusi. Il laterale spagnolo ha chiesto di essere ceduto ai nerazzurri, con cui sarebbe già stata raggiunta una intesa. Stamane ‘La Gazzetta dello Sport’ parla di accordo su base quinquennale per circa 3,5 milioni di euro netti più bonus. E’ ‘giallo’ sulle cifre, su queste cifre visto che lo stipendio del 26enne di Badalona – legato all’Arsenal fino a giugno 2023 – tocca se non supera addirittura i 6 milioni di euro. Pur di trasferirsi a Milano è disposto a rinunciare a così tanti soldi?

Va anche sottolineato che ancora non è arrivata l’apertura dei ‘Gunners’ alla formula gradita, o meglio l’unica utilizzabile da Marotta e soci in questa sessione estiva di calciomercato: ovvero il prestito con diritto di riscatto. I londinesi preferiscono ovviamente quella a titolo definitivo, in alternativa un prestito con obbligo per avere la certezza che poi Bellerin venga acquistato alla fine della prossima stagione.

LEGGI ANCHE >>> Focus sulle uscite: il punto da Lazaro a Nainggolan e Pirola

Calciomercato Inter, da Dumfries a Molina: ecco le alternative a Bellerin

Calciomercato Inter
Denzel Dumfries (Getty Images)

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI.

Se salta Bellerin? Le alternative all’inglese, almeno lato cartellino, sono ancor più complicati. Si parte da Dumfries del Psv, valutato sui 20 milioni e di certo non prendibile in prestito con diritto, e si finisce a Molina dell’Udinese che costa quanto il laterale oranje. Nel mezzo Zappacosta, il più facile da raggiungere anche se il Chelsea vuole darlo via solo a titolo definitivo e Nandez però il quale però il Leeds è molto avanti.