Sacchi: “Permanenza Lukaku ottimo segnale. Senza Conte l’Inter perde tanto”

0
53

Inter: lo storico ex allenatore del Milan e grande rivale dei nerazzurri Arrigo Sacchi dice la sua sulla situazione dopo l’addio di Conte

Inter
Romelu Lukaku (Getty Images)

Arrigo Sacchi, ex allenatore del Milan e grandissimo rivale dell’Inter, ai microfoni della ‘Gazzetta dello Sport’ ha parlato di Conte e Inzaghi, ma anche della permanenza di Romelu Lukaku:

LEGGI ANCHE>>> Asse Inter-Napoli, addio e colpo gratis | Spunta la data

“Conte? La sua assenza si avvertirà tantissimo. Prima di tutto perché è un grande allenatore e poi perché all’Inter faceva tutto, anche il dirigente: era presente in ogni momento della vita della squadra e della società. Inzaghi è un allenatore preparato, lo ha dimostrato alla Lazio. Ma lì faceva soltanto il tecnico. Ora Marotta dovrà aiutarlo nella gestione. Per superare l’assenza di Conte tutta la società dovrà sforzarsi di essere più presente. Calhanoglu ha colpi notevoli. Futuro? Intanto è positivo che sia stato confermato Lukaku: segnale di continuità”.