Nandez: il nodo da sbrogliare riguarda anche le contropartite

0
133

Inter, domani potrebbe definirsi la trattativa che porterà Nahitan Nandez in nerazzurro. Ma le questioni da risolvere non sono poche

Calciomercato Inter
Nandez, obiettivo Inter (Getty Images)

Domani dovrebbe essere la giornata giusta, per concludere la trattativa tra Inter e Cagliari per il trasferimento di Nahitan Nandez in nerazzurro. Come ha però spiegato Calciomercato.it, le questioni da dipanare sono parecchie. La prima riguarda la cifra per il prestito iniziale: il club meneghino ha offerto 3 milioni di euro, il Cagliari ne vuole 5, mentre per il costo totale, in caso di riscatto, l’importo è di 26 milioni di euro a cui verrà detratto l’anticipo. Poi c’è il problema contro partita, se Satriano per il momento non si muove da Milano, per Pinamonti il Cagliari non è intenzionato a pagare tutti i 2,2 milioni di euro del suo stipendio. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> 60 milioni e scambio | Ancelotti irrompe in casa Inter

In ogni caso, il 3 agosto il calciatore uruguaiano rientrerà dalle ferie e si augura di conoscere già quale sarà il suo futuro, che lui spera a tinte nerazzurre. Comunque qualora non si trovasse l’accordo per Pinamonti, il giovane attaccante potrebbe andare all’Empoli che ne ha già fatta richiesta e si dovrà scegliere un’altra contropartita o soluzione, altro problema da risolvere per Beppe Marotta e gli altri dirigenti nerazzurri.