Calciomercato Inter, stallo sul rinnovo | Cresce il malcontento

0
3672

L’Inter rischia di perdere anche Brozovic, altro elemento chiave per Inzaghi, se non accelera il passo sul suo rinnovo. Disappunto del calciatore

Calciomercato Inter
Brozovic e Lautaro (Getty Images)

Guai in vista per l’Inter che, sebbene sia alle prese con la questione rinnovi per trattenere a sé Barella e Lautaro Martinez, non ha ancora mosso la sua pedina verso Marcelo Brozovic. Non ci sono contatti fra il padre Ivan, a cui è affidata la gestione degli affari del figlio, e la società. Il croato ha la data di scadenza piuttosto vicina e il rischio che possa trovare un accordo altrove fra pochi mesi è reale, proprio sulla scia di Perisic. Egli non ha motivi di abbandonare il progetto nerazzurro perché considerato un elemento chiave del centrocampo dal tecnico Inzaghi, ma è anche vero che non può attendere in eterno. Secondo quanto trapelato da fonti vicine a lui, il calciatore nutre profondo malcontento per il modo in cui è gestita la situazione. Fortunatamente, in campo pare non risentirne e prosegue gli allenamenti con i compagni al massimo delle sue capacità.

LEGGI ANCHE >>> Insigne-Inter | Annuncio dell’attaccante ai compagni

Inter, studi matematici sui rinnovi

Inter
Marcelo Brozovic (Getty Images)

Come riporta il ‘Corriere dello Sport’, il piano dell’Inter è quello di controbilanciare le perdite degli anni passati risparmiando in stipendi ed ammortamenti. Le partenze di Lukaku ed Hakimi hanno fruttato notevoli benefici (si parla di un taglio di 77 milioni di ammortamenti e 26 milioni ai salari), così si è aperta la possibilità di aumentare gli emolumenti verso Barella e Lautaro. Anche De Vrij attende notizie. Dal canto suo Brozovic vorrebbe prolungare la sua attività in maglia nerazzurra per altri anni ancora, passando da un ingaggio di 4,2 milioni ad almeno 5,5.