Nainggolan: “Ho promesso che avrei detto sì se l’Anversa mi avesse offerto una certa somma”

0
130

Inter, Radja Nainggolan riparte dall’Anversa e spiega i motivi che lo hanno convinto ad accettare la proposta della squadra belga

Calciomercato Inter
Radja Nainggolan (Getty Images)

Il centrocampista Radja Nainggolan è tornato a giocare in Belgio e ha scelto l’Anversa. Il calciatore, è stato intervistato da Eleven Sports e ha spiegato i motivi di questa sua scelta, dopo anni nel massimo campionato italiano. Queste le sue prime parole, in cui ha spiegato come il presidente del club Paul Gheysens, sia stato fondamentale : “Non lo conoscevo personalmente, ma è un presidente ambizioso. ‘Vogliamo provare a vincere il campionato con te’, gli ha detto. “Immediatamente una bella ispirazione per venire qui”. Poi ha parlato della sua posizione in campo e ha spiegato: “Non mi importa dove gioco, se più in difesa o un po’ più in alto in campo, mi va bene. Ho avuto una buona prima impressione durante la conversazione con l’allenatore Brian Priske, ha chiarito le sue aspettative. Sono andati oltre il calcio da soli. Anche in termini di mentalità. Devo dare l’esempio ai giovani, perché in campo sono ancora ammirato“.

LEGGI ANCHE>>> Inter-Dinamo Kiev 3-0 | Inzaghi fa belli i nerazzurri. Brilla di nuovo Sensi, subito Dzeko

Il calciatore, ha però voluto sottolineare che non era nelle sue intenzioni andare a giocare in patria e infatti ha dichiarato: “Non era mia intenzione inizialmente lasciare l’Italia, ma ero aperto a tutte le offerte. E l’Anversa stava, diciamo, spingendo forte. Ho promesso che avrei detto sì se loro mi avessero offerto una certa somma, e loro lo hanno fatto. La firma è arrivata subito dopo” Gli hanno domandato, se è stupito dell’attenzione mediatica avuta da questa sua decisione e lui ha risposto: “Sì, perché non ho mai giocato a calcio in Belgio né ho fatto grande il mio nome”. Gli hanno domandato se intende terminare la sua carriera in Belgio e lui ha risposto abbastanza seccamente: “Fino a che età vuoi vedermi giocare a calcio?”