Ronaldo-Juve è finita | Ora l’Inter è a rischio ‘scippo’

0
1200

Cristiano Ronaldo dice addio alla Juventus, che ora deve iniziare la caccia al degno sostituto. Per l’Inter rischio ‘scippo’

Juventus-Inter
Bastoni e Ronaldo a confronto (Getty Images)

Il sogno di vedere Cristiano Ronaldo vestire la maglia della Juventus è stato realizzato ed ha sancito il momento in cui il calcio italiano ha riconquistato un po’ di dignità perduta rispetto agli altri campionati europei di spessore, già arricchiti di fuoriclasse. Il portoghese è ormai con la testa al Manchester City, pertanto la stessa Juventus ha l’obbligo di trovare il degno erede entro la fine del calciomercato. Non un’operazione semplice, considerato il poco tempo restante e il considerevole numero di nomi in lizza. Due di questi, in particolare, vengono ancora oggi seguiti dall’Inter che, seppur abbia tamponato come meglio poteva l’addio di Lukaku con gli innesti di Dzeko e Correa, non chiude alcuna porta. Potrebbe dunque nascere una interessante contesa.

LEGGI ANCHE >>> Lascia l’Inter, ora è UFFICIALE | Cessione in Serie A

Calciomercato Inter, ‘pericolo’ Juventus per Raspadori

Calciomercato Inter
Giacomo Raspadori (Getty Images)

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI

Per il post Cristiano Ronaldo (non certo come erede…) si parla sempre di Gianluca Scamacca, accostato più volte anche all’Inter nel corso della sessione di mercato. Per il ventiduenne la pista resta ancora viva, ma potrebbe rischiare di arenarsi qualora i bianconeri lo bramassero a tutti i costi. L’altro nome caldo è quello di Raspadori sempre del Sassuolo, un po’ più rinforzo che reale erede di Ronaldo, che i nerazzurri puntano in ottica estate 2022. E Marotta ora è a forte rischio ‘scippo’… Fra gli altri, poi, spuntano Kean, Icardi, Lacazette ed Aubameyang. Questi ultimi tre sono i nomi forti per la sostituzione di CR7.