Dzeko: “Real Madrid, siamo pronti, cosa penso di Lautaro e Inzaghi. Retroscena su Zhang”

0
78

Inter: a poche ore dal match tra i nerazzurri e il Real Madrid Edin Dzeko si racconta a tutto tondo. Poi un retroscena inedito su Zhang

Inter
Edin Dzeko (Getty Images)

Edin Dzeko, intervistato da ‘Amazon Prime’, si racconta a tutto tondo a poche ore dal debutto in Champions League dell’Inter a ‘San Siro’ contro il Real Madrid. Il centravanti bosniaco elogia Lautaro, Inzaghi e menziona anche Lukaku. Non manca un retroscena relativo al Presidente dei nerazzurri, Steven Zhang. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Addio Inter a costo zero ma anche il sostituto arriva gratis | VIDEO

Inter, Dzeko: “Zhang l’anno scorso mi ha convinto, pronti per il Real Madrid”

Inter
Edin Dzeko (Getty Images)

“Lautaro? I giocatori forti possono sempre giocare assieme e io con Aguero mi sono trovato benissimo, come lui con me. Se facciamo qui con Lautaro quel che abbiamo fatto allora sono contento. Lui è un grandissimo giocatore e speriamo di fare grandi cose insieme. Negli ultimi anni Inzaghi ha fatto grandi cose alla Lazio e spero che da adesso tutti e due insieme continueremo a farle dopo lo scudetto vinto meritatamente l’anno scorso. Lukaku? Non sento un peso, penso solo all’Inter e ad aiutare la squadra“.

LEGGI ANCHE>>> Countdown Inter-Real Madrid | La lista dei 23 convocati di Inzaghi

“Non vedo l’ora di rigiocare la Champions League dopo gli ultimi anni. Contro il Real Madrid alla prima abbiamo subito i migliori. Siamo pronti e non vediamo l’ora. Io qua? Vi racconto un retroscena; Steven Zhang qualche anno fa a Milano mi ha chiesto se immaginavo di poter giocare nell’Inter. L’anno scorso l’ho visto nel post-partita contro l’Inter che era già Campione d’Italia. Ho fatto i complimenti e mi ha detto che avrei potuto vincere lo scudetto”.