Inter-Atalanta 2-2: Dimarco fallisce il colpo del ko. Flop Skriniar

0
378

Cronaca, tabellino e pagelle di Inter-Atalanta, sfida della sesta giornata di Serie A

Inter-Atalanta, pagelle e tabellino

E’ finita 2-2 il match fra Inter e Atalanta valido per la sesta giornata di Serie A. Un match spettacolare e avvincente fino al triplice fischio, sbloccato subito da Lautaro in volè sul cross di Barella. Dominio dei padroni di casa per buoni venti minuti, poi esce la squadra di Gasperini che trova il pari con un tiro imparabile di Malinovskyi. Poco dopo gli ospiti vanno anche avanti con Toloi. Nella ripresa è assedio Inter per una buona mezz’ora: pareggia Dzeko e Dimarco, dal dischetto, ha l’opportunità per riportare in vantaggio de Vrij e compagni, ma il terzino calcia male prendendo la traversa. Per la legge del gol mangiato, gol subito, ecco che la ‘Dea’ va incredibilmente in vantaggio nel finale col subentrato Piccoli, però per fortuna dell’Inter il gol viene annullato poiché il pallone era in precedenza uscito dal campo. Alla fine è 2-2, un risultato che scontenta entrambe e fa felice il Milan, adesso in testa da solo in attesa del Napoli di Spalletti. L’Inter non può far altro che guardare avanti, alla delicata gara di Champions in Ucraina contro lo Shakhtar di De Zerbi.

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI

LEGGI ANCHE >>> INTERLIVE | Arrivata la firma sul rinnovo: i dettagli

Pagelle e tabellino Inter-Atalanta: promossi e bocciati

TOP

Barella – Subito un cross al bacio per l’uno a zero di Lautaro, poi prova da gigante un po’ ovunque. Quando in palla, è un centrocampista totale e anche unico nel suo genere.

Dzeko – Nel primo tempo sbaglia molto, nel secondo invece è lui tecnicamente e non solo a guidare la riscossa. Sul gol del 2-2 dimostra di non aver del tutto perso il killer instinct.

Dimarco – Sbaglia il rigore dei possibili tre punti, ma questo può capitare anche ai più grandi. Merita di stare fra i top perché il suo ingresso in campo è determinante per dare la scossa.

FLOP

Skriniar – E’ il principale colpevole dei primi due gol atalantini. Sul primo esce fuori tempo su Malinovskyi, sul secondo sale in ritardo tenendo in linea Toloi.

Handanovic – Ennesima serata in cui dimostra di aver del tutto imboccato il viale del tramonto. Vedi sul tiro di Piccoli che per qualche minuto è valso il 2-3 dell’Atalanta…

Brozovic – Male in molte letture difensive, fatica a tenere il passo e Malinovskyi non lo prende mai.

TABELLINO

INTER-ATALANTA 2-2
5′ Lautaro, 30′ Malinovskyi, 38′ Toloi, 72′ Dzeko

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni (61′ Dimarco); Darmian (57′ Dumfries), Barella (89′ Satriano), Brozovic, Calhanoglu (57′ Vecino), Perisic; Dzeko, Lautaro (81′ Sanchez). All.: Inzaghi

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Palomino (71′ Mahele), Demiral; Zappacosta (77′ Pasalic), Freuler, De Roon, Gosens; Malinovskyi (62′ Ilicic), Pessina (62′ Dijmsiti); Zapata (62′ Piccoli). All.: Gasperini

Arbitro: Maresca (sezione di Napoli)
Var: Aureliano
Ammoniti: Malinovskyi, Bastoni, Palomino, Calhanoglu, Barella, Inzaghi, Toloi
Note: 6′ recupero st