Conte: “Ora servono due vittorie con lo Sheriff”. Poi l’accusa a Inzaghi

0
783

L’ex tecnico dell’Inter Antonio Conte si è espresso sulla gara di Champions contro lo Shakhtar e più in generale sulla squadra ora nelle mani di Inzaghi

Antonio Conte a Sky Sport

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI

Antonio Conte torna a parlare di Inter, anche se nelle vesti di commentatore a ‘Sky Sport’. Nella fattispecie l’ex tecnico si è espresso sul match di Champions contro lo Shakhtar, terminato con un deludente 0-0 proprio come l’anno scorso quando sulla panchina interista c’era proprio il leccese. E in più in generale sulla squadra ora nelle mani di Simone Inzaghi, al quale ha lanciato una bella ‘frecciata’: “A Kiev l’Inter fatto una partita equilibrata. La formazione di De Zerbi ha avuto più possesso palla, però le occasioni migliori le ha avute l’Inter. Lo Shakhtar paga dal punto di vista fisico, per questo Dzeko e compagni dovranno essere bravi a sfruttare i calci da fermo. Adesso per l’Inter sarà importante vincere le due gare contro lo Sheriff, che ha sparigliato le carte come fece lo Shakhtar un anno fa. A mio avviso i nerazzurri soffrono un po’ nella fase di non possesso – l”accusa’ di Conte in conclusione – e poi è chiaro che debbano concretizzare di più”.