Paratici è davvero un pericolo per l’Inter: ‘sgarbo’ a Marotta

0
1737

L’ex Juve ora al Tottenham Fabio Paratici può concretamente tentare di mettere le mani sul big dell’Inter di Inzaghi e del suo passato mentore Beppe Marotta

Calciomercato Inter
Fabio Paratici (Getty Images)

Più che alla Juventus, dove comunque ha un grande estimatore in Massimiliano Allegri, il futuro di Marcelo Brozovic potrebbe essere in Premier League. Nel massimo campionato inglese, infatti, ci sono tanti club potenzialmente in grado di garantirgli i 6 milioni di euro netti a stagione che chiede da tempo all’Inter per rinnovare il suo contratto in scadenza a giugno 2022. In particolare, e lo diciamo da mesi, occhio al Tottenham di Fabio Paratici. Dopo essere stato mandato via dalla Juve, il 49enne si è accasato agli ‘Spurs’ dando subito vita a una campagna acquisti importante e dispendiosa volta a rilanciare la squadra e a portarla ai livelli delle altre top inglesi. In tal senso il percorso sarà però lungo, serviranno altri investimenti per riuscire nell’intento. Uno dei futuri colpi può essere appunto Brozovic, che stima moltissimo e che qualche anno fa fu vicino a portare a Torino.

LEGGI ANCHE >>> Sfida al Milan per il ‘giustiziere’ del Barcellona: clausola choc

Calciomercato Inter, ‘pericolo’ Tottenham per Brozovic: Paratici può offrirgli 6 milioni netti

Calciomercato Inter
Marcelo Brozovic © Getty Images

Paratici potrebbe garantire a Brozovic un contratto appunto da 6 milioni di euro netti fino almeno a giugno 2026, rifilando un grande ‘sgarbo’ all’ex amico Marotta alle prese con un rinnovo piuttosto complicato. Quattro anni in tutto, quindi, che garantirebbero al classe ’92 croato un incasso di ben 24 milioni di euro, quattro-cinque in più (non poco) di quelli che gli può assicurare l’Inter. Dopo la sosta per le Nazionali, scrive stamane ‘La Gazzetta dello Sport’, è previsto un incontro col papà-agente di Brozovic. I dirigenti interisti sperano ovviamente che possa trattarsi dell’incontro decisivo, risolutore verso la firma. Vedremo.