Antonello: “Pagati tutti gli stipendi, la situazione dell’Inter adesso”

0
114

Inter: i nerazzurri si sono mossi per migliorare la propria situazione economica che è diventata particolarmente complicata nei mesi scorsi

Inter
Alessandro Antonello (Getty Images)

Non è stato il periodo migliore possibile per l’Inter dal punto di vista economico e societario del club, soprattutto a causa delle difficoltà economiche riscontrate dalla famiglia Zhang e, di conseguenza, da Suning che hanno portato alle cessioni di Achraf Hakimi e Romelu Lukaku, ma anche all’addio di Antonio Conte. Alessandro Antonello, intervistato dal ‘Sole 24 Ore’ ha provato a rispondere a tutto. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Sassuolo-Inter: Perisic e Calhanoglu in campo dall’inizio, chi affiancherà Lautaro?

Inter, Antonello: “Messo in sicurezza il club, adesso strada in discesa”

Inter
Antonello e Zhang © Getty Images

“Quello che vorrei sottolineare è il fatto che alla fine di questi due anni l’Inter ha pagato integralmente tutti gli stipendi, oltre a 9 milioni di bonus-scudetto, e ha versato anche gli emolumenti di luglio e agosto. Nessun dipendente è stato poi messo in cassa integrazione“.

LEGGI ANCHE>>> Shakhtar-Inter, Inzaghi nel mirino: scatta il confronto con Conte

“Tra la fine di novembre e la metà di dicembre prevediamo di rinegoziare i nostri bond per un ammontare di 400 milioni. I nostri advisor sono già a lavoro. E la liquidità in abbondanza che circola sui mercati ci fa presumere che non incontreremo difficoltà nel trovare buone occasioni e buoni tassi”.